Dopo il pareggio contro il Sassuolo la Roma si concentra sulla delicata trasferta di Amsterdam. Giovedì sera alla Johan Crujff Arena la squadra di Paulo Fonseca scenderà in campo per l'andata dei quarti di finale di Europa League contro l'Ajax (ritorno all'Olimpico giovedì 15). Ecco le parole dell'allenatore giallorosso alla vigilia della sfida.
"Affrontiamo un avversario molto forte, uno dei più forti in Europa a livello offensivo. Ha tante dinamiche, con giocatori forti individualmente. La chiave è non commettere errori difensivi, essere concentrati e non permettere loro di arrivare vicino alla nostra porta perché è lì che sono più forti".

Sulla favorita

Europa League
Fonseca: "Roma-Ajax gara più importante dell'anno"
10 ORE FA
"Questa cosa non è importante. Sappiamo quello che possiamo e vogliamo fare. L’Ajax per me è una squadra fortissima e sarà difficile, ma mi aspetto che sarà complicato anche per loro. Non possiamo dimenticare che ci sarà anche la gara di ritorno, sono sicuro che saranno due partite equilibrate e si deciderà alla fine della seconda partita".

Sulle condizioni di Dzeko

"Io lo vedo bene, anche fisicamente. E’ stato tanti giorni in nazionale ma è tornato bene, posso dire che giocherà domani. Mi sembra in ottime condizioni. Giocherà anche Veretout".

Sulla fiducia del gruppo

"Sento la squadra motivata e fiduciosa. Su scelte e decisioni che riguardano il gruppo avrei fatto le stesse cose, anche togliere la fascia a Dzeko. Per quelle in partita è facile dire dopo che avrei dovuto fare diversamente".

Fonseca: "Non mi piace giocare contro le ex squadre"

Europa League
Fonseca: "Roma-Ajax match dell'anno; Calafiori titolare"
14 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Cristiano Ronaldo: ecco cosa vuole per restare alla Juve
IERI A 05:53