Giovedì alle 21.00 andrà in scena Roma-Shakhtar, match d’andata degli ottavi di finale di Europa League. In mattinata, alle 11.15, i giallorossi hanno effettuato la seduta di rifinitura a Trigoria, mentre alle 14.00 si è svolta la consueta conferenza stampa di Fonseca, che ha risposto alle domande dei giornalisti accompagnato da Lorenzo Pellegrini. Queste le dichiarazioni del tecnico giallorosso riportate da 'Romanews': "Io sono sicuro che sarà una partita difficile, lo Shakhtar è una buonissima squadra, non possiamo dimenticare che hanno vinto con il Real Madrid e fanno una buona stagione in Europa. Gli piacciono queste competizioni. E’ una squadra che difende bene, corta, fortissima in contropiede, dobbiamo fare una partita di grandi esigenze perché sarà difficile. Castro ha altre idee, ha cambiato il modulo come ho detto. Principalmente questo. Se cambi il modulo cambi le intenzioni della squadra, ma penso che la differenza è questa. Ovviamente un altro allenatore ha altre idee, sta facendo molto bene".

Una sfida al passato

"Noi abbiamo pensato alla nostra strategia per affrontare lo Shakhtar, non è per il mio ex club. E’ vero che conosco bene la squadra, loro anche conoscono me. Conosco bene i giocatori, è vero, ma anche loro le mie idee. Abbiamo preparato una strategia in funzione di quello che fa lo Shakhtar ora, non in base a quello che facevo io. Non è una scelta mia incontrare squadre legate al passato o futuro, non mi piace affrontare la mia ex squadra, se avessi potuto scegliere non avrei giocato con Shakhtar e Braga. Era importante giocare con i nostri tifosi, mi piace sempre giocare con i tifosi, a casa o fuori. Meglio se c’è la possibilità di averli, anche in Ucraina. Il calcio con i tifosi è meglio, mi piace la possibilità di averli anche in Ucraina".
Europa League
Roma-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni e statistiche
08/03/2021 A 17:05

Sugli infortunati e sulla formazione

"Dzeko e Ibañez si sono allenati, saranno convocati. Formazione? Dovrete aspettare. Kumbulla, Mancini, Smalling, sarà questa la difesa oppure può giocare Cristante. Poi può giocare Villar con Pellegrini, può giocare Diawara con Villar, o Pellegrini con Diawara. Abbiamo tre possibilità".

Sull’evoluzione della squadra nelle ultime gare

"Penso che la squadra nelle ultime partite ha migliorato il momento difensivo, non solo la linea di difesa, tutta la squadra. Abbiamo capito che è importante non prendere gol e abbiamo migliorato una cosa importante. L’organizzazione della squadra è stata sempre buona ma abbiamo migliorato negli errori che permettono alle altre squadre di uscire veloci per attaccarci. La squadra non perde molto la palla e gioca più sicura".

Fonseca: "Gol subiti? Ci creiamo noi i problemi"

Serie A
Fonseca: "Si gioca troppo, infortuni diretta conseguenza"
06/03/2021 A 18:10
Serie A
Fonseca: "Stadio? Friedkin ha una gran voglia di farlo"
27/02/2021 A 14:04