Dopo il successo contro lo Young Boys, il tecnico della Roma Paulo Fonseca ha parlato ai microfoni di Sky. Questa l’analisi della partita: "Non posso dire che è una reazione, ma una continuità dopo una partita dove non abbiamo fatto bene. Era importante ritornare a giocare bene, a vincere e abbiamo fatto una bellissima partita. Abbiamo vinto per il primo posto che era importante garantire oggi".

Su Calafiori

Calciomercato 2020-2021
Scambio Dzeko-Eriksen? La Roma apre, Suning dice no
IERI A 08:25

"Mi è piaciuta molto la sua partita come quella di tutti gli altri. Sta crescendo, è più pronto e per me è importantissimo sapere che tutti i giocatori che sono fuori vogliono giocare".

Su Borja Mayoral

"Sta crescendo di partita in partita. Oggi ha lavorato molto per la squadra".

Sulle condizioni di Smalling e Veretout

"Ho speranza del recupero di Veretout. Con Smalling sono più pessimista perché non si sta allenando. Abbiamo una situazione di mancini che non saranno a disposizione con il Sassuolo. Vediamo la situazione di Veretout che non ha avuta nessuna lesione".

Sul coraggio della sua Roma non mostrato a Napoli

"Parlavo della fase offensiva. E' vero che abbiamo avuto un piccolo problema difensivo ma la squadra non ha sentito consapevolezza di quanto è successo. Abbiamo lasciato giocare e questo non può succedere. In tutti i momenti la squadra deve avere questo coraggio di giocare, cosa che non abbiamo fatto a Napoli".

Di nuovo sul match di stasera

"Per me quello che è stato più importante è sentire che tutti i giocatori vogliono giocare. E' importante che tutti i ragazzi quando scendono in campo possono trasmettere questo sentimento all'allenatore e oggi hanno fatto bene".

Serie A
Milan (comunque) campione d'Inverno: l'ultima volta fu Scudetto
23/01/2021 A 22:00
Serie A
Roma-Spezia 4-3, le pagelle: Pellegrini trascina i suoi
23/01/2021 A 16:40