Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, poco prima del ritorno dei sedicesimi di finale d'Europa League contro il Granada è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Rientra Koulibaly e il mister voleva dare fiducia e continuità a Maksimovic e Rrahmani per trovare una maggiore solidità difensiva. Perché crederci? Perché secondo noi abbiamo le possibilità per fare bene, fare la partita e ribaltarla. Come sta Osimhen? Ha avuto un colpo nel finale, era in calo di zuccheri e ha perso conoscenza. Di fronte a questi casi ci sono dei tempi da rispettare, rientrerà la settimana prossima. Anche se credo che un po' di riposo possa fargli bene dopo tre mesi di stop e 5-6 partite di fila non in condizione. Credo che possa tornare al meglio la settimana prossima".

Gattuso

Ci conferma che non dobbiamo aspettarci nessun annuncio su Gattuso anche se dovesse andar male? "Assolutamente no", la risposta secca di Giuntoli.
Calciomercato
Gattuso appeso a un filo: esonero se esce col Granada?
23/02/2021 A 08:08

Gattuso: "Massacrate me, lasciate in pace i calciatori"

I numeri del bilancio

"Da quando è arrivato il presidente c'è stato sempre grande occhio al bilancio. Si fanno le cose con oculatezza e questo ci ha portato a essere competitivi in campo e fuori dal campo. Anche i nostri bilanci hanno risentito dei minori introiti, ma cerchiamo di tener duro e continuare con questa linea".

Mertens

"E' stato fuori due mesi, rispetto a Osimhen comunque lui un po' ha lavorato perché la caviglia gli permetteva di fare un certo tipo di lavoro. Non è al meglio, ci vorrà ancora qualche settimana per averlo al meglio. Contiamo di averlo già oggi per qualche minuto".

Gattuso: "Squadra con me, altrimenti me ne sarei già andato"

Serie A
Osimhen perde i sensi: trauma cranico per il nigeriano
21/02/2021 A 19:27
Serie A
Osimhen smentisce il fratello: "Amo Gattuso e i miei compagni"
19/02/2021 A 20:13