"Ibrahimovic a Sanremo? Parlo tutti i giorni con lui. Settimana scorsa abbiamo stabilito il suo programma, salterà un paio di allenamenti ma alle partite ci sarà. Se c'è un campione in grado di reggere questa pressione è lui, anzi credo che trarrà ancora più motivazione per aiutare la squadra". Così, alla vigilia del ritorno dei sedicesimi di finale contro la Stella Rossa a San Siro (si parte dal 2-2 dell'andata a Belgrado) il tecnico del Milan Stefano Pioli parla dell'impegno dello svedese al Festival di Sanremo della prossima settimana.

Zlatan Ibrahimovic

Credit Foto Getty Images

Sul derby perso 3-0

Serie A
Milan, le chiavi del blackout: infortuni, difesa e il caso Ibra
22/02/2021 A 17:29
"Abbiamo analizzato l'ultima prestazione, solo a fine primo tempo e all'inizio del secondo fatto il nostro gioco. Abbiamo giocato con poca intensità. Si può cadere, non è un fallimento cadere in queste partite ma lo sarebbe stare fermi nei punti di caduta. Dobbiamo ripartire con ritmo e continuità".

Sul momento no di Romagnoli

"Abbiamo vinto di squadra e abbiamo perso di squadra. Non mi piace trovare un colpevole quando si perde. Lui è il capitano e ha fatto tanto per far crescere questa squadra, anche aiutando i giovani. Dobbiamo restare compatti. Certe sconfitte possono farci crescere".

Romelu Lukaku e Alessio Romagnoli

Credit Foto Getty Images

Su Tonali

"Quando la squadra non fa bene tutti i singoli vanno in difficoltà. Sandro sta crescendo bene".

Le condizioni di Bennacer e Kessié

"Bennacer non ha avuto una ricaduta. Per questa settimana non lavorerà con la squadra, speriamo di riaverlo presto a disposizione. Kessie sta bene, è a disposizione per la Stella Rossa, poi vedremo che scelte fare".

Sulla Stella Rossa

"Vogliamo fare bene in Europa, ho tanti giocatori per tenere alto il livello della squadra. Sarà una partita complicata, ma alla nostra portata. Vogliamo andare avanti in Europa".

Milan-Inter, la costruzione dal basso paga

Serie A
Assembramento tifosi prima di Milan-Inter: partono le multe
22/02/2021 A 16:06
Serie A
Inter, Milan: piano piano, la differenza sta emergendo
22/02/2021 A 13:30