"Mayoral gioca e Smalling no. Fazio e Juan Jesus? Si stanno allenando bene e sono disponibili. Contro il Cluj manderemo in campo la miglior formazione possibile. Non c’è una Roma A e una Roma B. Le scelte che faccio sono orientate a mettere in campo ogni volta i migliori".

Contro i rumeni ci si gioca il primato nel girone: entrambe le squadre sono imbattute a 4 punti

Calcio
Roma con il lutto al braccio in onore di Proietti
04/11/2020 A 13:16

"Sono una squadra molto forte che gioca in una maniera molto specifica. Sono molto aggressivi e saranno difficili da affrontare. L’anno scorso hanno battuto la Lazio e hanno fanno un’ottima figura ai sedicesimi contro il Siviglia".

Uno dei più in forma è Pedro: che giudizio possiamo dare della sua stagione finora?

"Quando l’ho scelto sapevo dell'importanza per la nostra squadra, per cui non sono sorpreso dalle sue prestazioni. Inoltre, si è dimostrato un professionista unico. Domani può giocare, ma non dal primo minuto".

La questione Nations League.

"Sono preoccupato. Qui a Roma siamo molto rigorosi nei test, e so perfettamente che anche le nazionali agiscono così, però per giocare la Nations League arrivano giocatori da tutto il mondo, e questo mi preoccupa. Speriamo non succeda niente di grave".

Da Fonseca a Bruno Peres

Il terzino ex Torino sta scalando le gerarchie in casa giallorossa, e domani partirà titolare.

"Inizialmente ho avuto qualche difficoltà perché ho saltato la preparazione a causa del covid, però ora sto raggiungendo il livello dei miei compagni".

Un momento positivo per il brasiliano.

"Ogni partita cerco di aiutare i compagni e rimanere concentrato per 90 minuti. Il mio cambiamento è dovuto alla nuova mentalità che ho appreso: dentro e fuori dal campo penso solo alla Roma. A livello mentale sono cresciuto molto. Ho la motivazione per farmi rinnovare il contratto (scade in estate), e sto lavorando duro per riuscirci. Voglio meritarmelo".

Una domanda tattica sullo schieramento difensivo.

"Quando giochiamo a tre riesco a stare più avanti e sfruttare le mie caratteristiche offensive, mentre a quattro devo difendere di più. Sono entrambi moduli che ho già fatto e non mi cambia granché, però con la difesa a tre riesco ad aiutare molto di più la fase offensiva, mentre a quattro devo saper leggere la giocata".

Fonseca: "Ho fiducia in tutti i giocatori della Roma"

Europa League
Roma-Cluj in Diretta Tv e Live Streaming
03/11/2020 A 13:05
Serie A
Fonseca: "Juve e Inter lotteranno per vincere lo Scudetto"
14 ORE FA