Niente miracolo: la Roma è eliminata dall'Europa League. A giocarsi la finale di Danzica sarà il Manchester United, che il 26 maggio se la vedrà con la sorpresa Villarreal. Troppo pesante il 6-2 dell'andata, una sentenza che lasciava pochissime speranze. Ma la formazione di Fonseca mette in campo cuore e dignità, imponendosi per 3-2 e lasciando la competizione con onore. Con una scossa elettrica attorno al quarto d'ora della ripresa, perché dopo il vantaggio di Cavani pareggia Dzeko, Cristante trova la rete della rimonta e per due volte De Gea evita il tris che avrebbe potuto incendiare il finale. Invece pareggia di nuovo Cavani, che praticamente sotterra ogni residuo sogno giallorosso. C'è anche il tempo per la la gioia del giovane Zalewski, che da subentrato trova il punto della vittoria negli ultimi minuti. Ma a uscire vincitore dall'Olimpico è il Man United, che ora cercherà il suo secondo trionfo in Europa League dopo quello del 2017 contro l'Ajax. Mentre alla Roma non resta che riconquistarsi l'Europa attraverso il campionato.

Tabellino

Roma-Manchester United 3-2 (primo tempo 0-1)
Europa League
Roma-United 3-2, pagelle: Zalewski, che esordio! De Gea un muro
06/05/2021 A 21:22
Roma (4-2-3-1): Mirante; Karsdorp, Smalling (30' Darboe), Ibanez, Bruno Peres (69' Santon); Cristante, Mancini; Pedro (77' Zalewski), Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko (77' Borja Mayoral). All. Fonseca
Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka (46' Williams), Bailly, Maguire, Shaw (46' Alex Telles); Van de Beek, Fred; Greenwood, Bruno Fernandes (84' Mata), Pogba (63' Matic); Cavani (73' Rashford). All. Solskjaer
Arbitro: Felix Brych (Germania)
Gol: 39' Cavani (M), 57' Dzeko (R), 60' Cristante (R), 68' Cavani (M), 83' Zalewski (R)
Ammoniti: Wan-Bissaka, Fred, Karsdorp, Cavani Cristante, Williams
Espulsi: nessuno

La cronaca in 13 momenti chiave

4' – Doppia occasione in pochi secondi per la Roma: prima De Gea salva su una girata ravvicinata di Mancini, quindi Mkhitaryan, sugli sviluppi dell'angolo successivo, non trova la porta di testa da pochi passi.
20' – Cavani si ritrova da solo davanti a Mirante, lo supera con un pallonetto e scheggia la parte superiore della traversa.
26' – Sempre Cavani si ritorva di nuovo da solo in area e spara col destro, trovando il salvataggio in angolo di Mirante.
34' – Dzeko non riesce a calciare da dentro l'area, la palla arriva a Pellegrini, che fa partire un sinistro nuovamente respinto da De Gea.
39' – GOL DEL MANCHESTER UNITED. Fred lancia in campo aperto Cavani, che parte in posizione regolare, si presenta davanti a Mirante e con il destro non sbaglia. Non c'è fuorigioco: gol confermato dopo il check VAR.

Edinson Cavani - Roma-Manchester United Europa League 2020-21

Credit Foto Getty Images

57' – GOL DELLA ROMA. Pedro fa partire un tiro-cross al volo, la palla finisce sulla testa di Dzeko, che da due passi mette dentro. 1-1.
60' – GOL DELLA ROMA. Lo United dorme al limite della propria area, Pellegrini ruba palla a Fred e Cristante la spara di prima intenzione alle spalle di De Gea.

Cristante esulta dopo il 2-1 in Roma-Manchester United

Credit Foto Getty Images

61' – Doppio intervento di De Gea, prima su un colpo di testa ravvicinatissimo di Dzeko e poi su un sinistro di Pedro. Roma vicinissima addirittura al 3-1.
62' – Pedro mette dentro, Mkhitaryan devia da un passo ma De Gea si salva di nuovo in maniera clamorosa. Da non crederci.
66' – Tocco col destro a botta sicura di Greenwood, solo davanti a Mirante, ma la palla esce di pochissimo. Manchester United a un passo dal pareggio.
68' – GOL DEL MANCHESTER UNITED. Bruno Fernandes scodella per Cavani, che sbuca in posizione regolare sfruttando un cattivo allineamento della difesa giallorossa e di testa non perdona Mirante. 2-2.
73' – Pellegrini tocca in area per Mkhitaryan, che calcia col sinistro centrando in pieno il primo palo. Roma anche sfortunata.
83' – GOL DELLA ROMA. Il neo entrato Zalewski indirizza al volo verso la porta un cross di Santon, trova una deviazione di Telles e batte De Gea. 3-2.

La statistica chiave

22 conclusioni da parte della Roma contro le 13 del Manchester United. I giallorossi, insomma, se la sono giocata. I rimpianti vanno tutti alla gara d'andata.

Il momento social

Il migliore

David DE GEA - Nel primo tempo la Roma le occasioni le ha eccome, ma lui risponde sempre presente con almeno 3 interventi decisivi e per nulla semplici. Addirittura straordinario (e fortunato) nella ripresa. Un vero e proprio muro. Incolpevole sui gol.

Il peggiore

Roger IBANEZ - Fuori posizione sul primo gol di Cavani, sbaglia il movimento e lascia un'autostrada a disposizione del Matador. Errore pesante che indirizza il match.

Le pagelle

LEGGI QUI

Come cambia la Roma con José Mourinho

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (23/06)
10 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Sergio Ramos ha deciso: firmerà un triennale col PSG
IERI A 20:19