"Per noi sarà una gara stimolante e motivante, affrontiamo la grande favorita della competizione. Un avversario e uno stadio che ricordano momenti gloriosi della nostra storia". Con queste parole, affidate all'Ansa, Stefano Pioli commenta il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League che ha riservato un ostacolo durissimo al Milan: il Manchester United.
Una sfida che, per i tifosi rossoneri, significa rivivere momenti entusiasmanti della storia del club, su tutti quello della doppia semifinale di Champions del 2007 con quella straordinaria vittoria per 3-0 nel match di ritorno che valse alla squadra all'epoca allenata da Carlo Ancelotti la qualificazione alla finale di Atene poi vinta contro il Liverpool. Stavolta rossoneri e Red Devils si affrontano nella seconda competizione europea per ordine di importanza e - purtroppo - a porte chiuse. L'andata è in programma a Old Trafford giovedì 11 marzo, il ritorno si giocherà a San Siro giovedì 18.
Europa League
Dalla magia di Kakà al ritorno di Ibra: Milan-United ai raggi X
26/02/2021 A 13:23

Milan, il momento in cui dall'urna esce lo United

Europa League
Milan-United e Roma-Shakhtar, ottavi da brivido per le italiane
26/02/2021 A 12:23
Calciomercato 2020-2021
Milan, idea Brandt. Derby di Genova per Jovic?
9 ORE FA