Villarreal-Manchester United, match valido per la finale di Europa League, si è concluso con il punteggio di 12-11 (d.c.r.). Gara che si è giocata a Danzica. In virtù di questo risultato, la formazione di Unai Emery trova la prima coppa della sua storia, la quarta per il tecnico. Mentre i ragazzi di Ole Gunnar Solskjaer non riescono a replicare il successo del 2017. A segno Moreno e Cavani, decisivo l'errore dal dischetto di De Gea. Vediamo di seguito le pagelle del match.

Le pagelle del Villarreal

Gero RULLI 6,5 – Segna il rigore decisivo, prima dell'errore di De Gea: vale oro.
Calciomercato
Zaniolo: Roma e Juve cercano la formula; Dybala: l'Inter c'è sempre
37 MINUTI FA
Juan FOYTH 7 – Un guerriero. In avvio prende un durissimo colpo alla testa, torna in campo fasciato e sanguinante ma non molla di un centimetro: limita Rashford ed è sempre puntuale negli interventi. (Dal 88’ Mario GASPAR 6 - Entra con un buon piglio).
Raul ALBIOL 7 – Di testa le prende tutte lui: che siano traversoni, conclusioni da respingere o gioco aereo, l’ex Napoli c’è sempre.
Pau TORRES 6,5 – Prestazione coraggiosa, con diversi salvataggi importanti e anche l’occasione di decidere la partita al 90’, pochi secondi prima dei supplementari.
Alfonso PEDRAZA 6 – Prestazione a strappi, con qualche buon lampo soprattutto in avvio: per il resto deve coprire la posizione. (Dal 88’ Alberto MORENO 6,5 – Spinge bene dal suo ingresso in campo).
PINO 6,5 – Buona prestazione sia quando c’è da proporre e ripartire in contropiede, sia quando è necessario un sacrificio. Qualche ingenuità, per sua fortuna non compromettente. (Dal 77’ Paco ALCACER 6 - Entra in campo un po' compassato).
Etienne CAPOUE 6 – Spesso gioca da difensore aggiunto e compie importanti interventi in chiusura. (Dal 120' Dani RABA S.V.).
Dani PAREJO 6,5 – Assist al bacio per Moreno, faro perenne del Villarreal. Qualche volta si concede dei lussi di troppo.
Manu TRIGUEROS 6 – Davanti si vede poco, è impegnato soprattutto a ripiegare: lo fa bene e con constanza. (Dal 77’ Moi GOMEZ 6 - Ingresso di sostanza, senza strafare).
Carlos BACCA 5,5 – Il lampo della sua partita è il cross di rabona nel finale di primo tempo. È troppo solo davanti, poco coinvolto. (Dal 60’ Francis COQUELIN 6 - Buon piglio dal suo ingresso.)
Gerard MORENO 7,5 – Segna, si sacrifica, dà sempre un appoggio ai compagni, lotta fino all'ultimo: prestazione da attaccante vero, da leader.
All. EMERY 7 - Incredibile, è la sua coppa: quarto titolo, dopo i tre con il Siviglia.

United

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Manchester United

David DE GEA 5,5 – Si trova nella scomoda situazione di dover calciare un rigore nella finale di Europa League: non è il suo lavoro.
Aaron WAN BISSAKA 6,5 – Grande prestazione, molto aggressiva: sempre attento sia nella pressione alta sia quando deve coprire davanti alla propria area di rigore. (Dal 120' Alex TELLES S.V.)
Victor LINDELOF 5 – Si perde malamente Moreno in occasione del vantaggio del Villarreal. Soffre l’attaccante avversario durante tutto l’arco del match.
Eric BAILLY 6 – Più attento del compagno di reparto: bada poco per il sottile. (Dal 115' Axel TUANZEBE S.V.)
Luke SHAW 6,5 – Ha una buona occasione nel primo tempo, con il diagonale sinistro che si perde sul fondo. Prestazione attenta e disciplinata, ma anche propositiva soprattutto nella ripresa.
Paul POGBA 6,5 – Che qualità, in tutto l’arco della partita: fin dai primi minuti è il più ispirato e fa giocare la squadra, con il passare dei minuti incide in maniera meno costante. Ma è comunque al centro. (Dal 116' Daniel JAMES S.V.)
Scott MCTOMINAY 6,5 – Solito dinamismo in mezzo al campo da parte dello scozzese, che si rende pericoloso da fuori e mette grande intensità nelle due fasi. (Dal 120' Juan MATA S.V.)
Marcus RASHFORD 5 – Lotta con se stesso: non riesce a essere un fattore, più passano i minuti e più si incaponisce. Resta in campo fino alla fine e segna il rigore, ma è una serata no.
Bruno FERNANDES 6 – Primo tempo negativo, senza riuscire a essere coinvolto. Il portoghese si accende nella ripresa.
Mason GREENWOOD 6 – Bene nei primi minuti, in calo nel secondo tempo e in avvio di tempi supplementari: buoni lampi, ma sporadici. (Dal 100’ FRED S.V.)
Edinson CAVANI 7 – Segna sempre. Dopo un primo tempo poco brillante, mette il suo timbro sulla finale.
All. Ole Gunnar SOLSKJAER 5,5 – Poteva andare in qualunque modo, ma dallo United forse ci si sarebbe aspettato qualcosa di più.

Manchester United, il video delle proteste dei tifosi

Calciomercato
De Ligt, la Juve propone il rinnovo: se non firma, può partire
IERI A 16:21
Calciomercato
Ufficiale, Matic alla Roma: "Scegliere di venire qui è stato semplice"
14/06/2022 A 13:29