Un pareggio che può stare stretto se si guardano alle occasioni avute soprattutto nel primo tempo, ma che vale molto per come si erano messe le cose. Il Napoli se ne esce con un 2-2 da Leicester, rimontando grazie alla doppietta di Osimhen. Una bella reazione, come sottolineato nel post partita ai microfoni di Sky Sport da Luciano Spalletti.

La partita

"Abbiamo iniziato nel modo giusto e poi perso qualche palla che ci è costata cara. Poi abbiamo sempre cercato di fare sempre il nostro disegno, giocando per tutta la partita. Poi, al netto di aver sempre tenuto la gara in equilibrio, è aver reagito dopo il gol. Non siamo andati in difficoltà come morale, anzi, riuscendo a riprendere una gara meritata".
Serie A
Mou: "Non sono uno str***, rispetto i Friedkin"
3 ORE FA

I cambi

Cosa ho detto all'intervallo? Quello che dico sempre, cose normali. Dopo il 2-0 c'è stata una continua ricerca, una convinzione di potercela fare. Il contributo fondamentale lo hanno dato quelli che sono entrati, vi prego di mettere in risalto quello che hanno fatto. Con i cinque cambi ancora non siamo entrati nell'ordine di idee di quanto sia importante avere questi cambi a disposizione, diventa fondamentale. Quando sono entrati dentro la gara ci hanno dato forza e freschezza. Abbiamo un carattere forte che era il punto debole: abbiamo avuto una grande reazione. E poi qui non si gioca per giocare al posto del compagno ma per giocarci al fianco".

Su Osimhen

"Deve conoscere delle cose poi diventerà extrabomber, superbomber. Di paragoni ne puoi fare tanti ma coi più forti del mondo. Ora deve trovare precisione nelle scelte e nei movimenti che fa, a volte butta via corse inutili. E tecnicamente ci si può mettere qualcosa nel modo di calciare in porta".

Gol presi

"Quando si attacca, il centrale deve sempre scivolare in fascia, se i centrocampisti non recuperano è normale che ci sia un vuoto. Quando devi recuperare un gol è però normale concedere qualcosa. È chiaro che dobbiamo migliorare su qualcosa, ma stasera mi sembra davvero andare a cercare il pelo nell'uovo. La squadra ha avuto una reazione di carattere, di calciatori di livello e di squadra che porta dentro il campo i suoi tifosi e l'amore che hanno per questa squadra. Gli si fanno i complimenti ai ragazzi, squadra con gli attributi questa sera".
Queste invece le parole di Victor Osimhen: "Abbiamo giocato contro una buona squadra, ci ha dato la forza quello che ci ha detto il mister all’intervallo. Sono molto felice di aver contributo a questo risultato. Per noi è importante uscire con un punto da questo stadio, il Leicester è una squadra molto forte, sono contento di aver contribuito a questo risultato e sono felice che tutta la squadra abbia dato il massimo per ottenerlo”.

Spalletti: "Insigne può esserci, Napoli non snobba Leicester anzi..."

Serie A
Spalletti: "Totti? La mia fiction 'Speriamo de morì tutti dopo'"
5 ORE FA
Serie A
Spalletti su Mourinho: "Dà valore ai campionati in cui lavora"
5 ORE FA