È cominciata ufficialmente anche la fase a gironi di Europa League. Nella tornata delle 19 tante sfide importanti, con la Lazio sconfitta a Istanbul dal Galatasaray interessata soprattutto a quanto successo in Lokomotiv Mosca-Marsiglia, rivali nel gruppo E. In Russia sono gli ospiti a passare in vantaggio grazie al rigore siglato al 59' da Cengiz Under. I padroni di casa non si scoraggiano nonostante l'espulsione di Tiknizyan e acciuffano il pareggio in extremis, all'89', grazie ad Anjorin.
Al Benito Vilamarin è spettacolo tra Betis Siviglia e Celtic Glasgow. La spuntano i padroni di casa per 4-3, trascinati dalla doppietta di Juanmi. Restando nel gruppo G c'è la vittoria anche per il Bayer Leverkusen. I tedeschi vincono in rimonta alla BayArena, battendo 2-1 gli ungheresi del Fernecvaros. Vantaggio ospite dopo otto minuti con Mmaee, poi Palacio e Wirtz ribaltano il risultato. Comincia bene la sua avventura europea anche il West Ham. La squadra di Moyes si impone a Zagabria contro la Dinamo con un gol per tempo: apre Antonio e chiude i conti Declan Rice. Vetta della classifica nel gruppo H per gli inglesi, a pari merito con il Genk. La formazione belga è corsara a Vienna, beffando il Rapid all'ultimo respiro grazie a Paul Onuachu. Nel gruppo E c'è in testa la Stella Rossa, vittoriosa per 2-1 in casa contro il Braga. Decide il rigore di Katai all'85'. Nello stesso girone è 1-1 tra Midtyjlland e Ludogorets.
Europa League
Napoli-Leicester: probabili formazioni e statistiche
7 ORE FA
Tanti gol anche nel turno delle 21, quello del Napoli che pareggia in rimonta a Leicester. Nel gruppo A c'è gloria per il Lione, che batte i Rangers a Glasgow grazie a Ekambi e all'autogol di Tavernier. Reti inviolate in Brondby-Sparta Praga. Nel gruppo B basta un gol di Diatta al Monaco per superare lo Sturm Graz e guadagnare il primato solitario nel girone. PSV e Real Sociedad, infatti, impattano sul 2-2: apre Mario Gotze per gli olandesi, Januzaj e Isak rovesciano il risultato già a fine primo tempo, ma nella ripresa Gakpo ristabilisce la parità. Esulta anche l'Olympiacos, che batte 2-1 l'Antwerp in Grecia grazie ai gol di El Arabi e Reabciuk. Infine, è 1-1 tra Francoforte e Fenerbahce: apre Mesut Ozil per i turchi, risponde Lammers.

Spalletti: "Insigne può esserci, Napoli non snobba Leicester anzi..."

Europa League
Lazio-Galatasaray: probabili formazioni e statistiche
7 ORE FA
Europa League
Mourinho: "Contento di questi ragazzi, Zaniolo va lasciato tranquillo"
25/11/2021 A 22:20