La Roma, dopo il successo per 2-1 contro l'Inter a San Siro, volta pagina e si prepara alla sfida di Europa League con il Betis. Giovedì alle 21:00, per la terza giornata del girone C della competizione europea, arriva all'Olimpico la formazione di Manuel Pellegrini. Coach Mourinho potrebbe fare qualche cambio rispetto alla gara di San Siro: Zalewski potrebbe dunque prendere posto sulla fascia sinistra al posto di Spinazzola. In dubbio la presenza di Lorenzo Pellegrini, che ha accusato un affaticamento al flessore e anche lui potrebbe riposare. Per il resto, non dovrebbero esserci troppe sorprese, con Rui Patricio in porta, la difesa a tre formata da Mancini, Smalling e Ibañez. Celik a destra, Matic e Cristante a centrocampo. Sulla zona della trequarti agiranno insieme Dybala e Zaniolo mentre invece Abraham e Belotti si contendono una maglia dal primo minuto per la sfida di domani.
Europa League 2022-2023, le classifiche aggiornate dei gironi | Europa League 2022-2023, calendario e risultati | Europa League 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

Roma-Betis: le probabili formazioni

Calciomercato
Roma, ecco Solbakken! L'esterno norvegese è arrivato a Fiumicino
21/11/2022 ALLE 15:30
ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Matic, Cristante, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham. Allenatore: José Mourinho
BETIS (4-2-3-1): Bravo; Ruibal, Luiz Felipe, Gonzalez, Miranda; Akouokou, Guardado; Luiz Henrique, Canales, Joaquin; Willian Jose. Allenatore: Manuel Pellegrini

Roma-Betis: dove vederla in tv e live streaming

Sarà possibile vedere l’incontro tra la Roma e Betis in programma giovedì 5 ottobre alle ore 21:00 su DAZN e sui canali di Sky Sport. E’ disponibile in streaming su DAZN, Sky Go e NOW.

Roma-HJK Helsinki: i precedenti

Roma e Real Betis non si sono mai affrontate in competizioni europee; la squadra italiana ha vinto solo due delle ultime 13 partite contro squadre spagnole (2N, 7P), vittorie sul Villarreal nel 2017 (4-0) e sul Barcellona nel 2018 (3-0).
La Roma sarà la terza avversaria italiana del Real Betis in tutte le competizioni, dopo Milan e Bologna. Il Betis è imbattuto nelle ultime tre partite di questo tipo (2V, 1N).
Comprese le qualificazioni, la Roma è imbattuta nelle ultime 20 partite casalinghe in competizioni europee (14V, 6N): è la più lunga serie positiva di una squadra italiana da quando la Juventus arrivò a 27 tra il 2013 e il 2018.
Il Real Betis ha vinto entrambe le partite di questa Europa League: l'ultima serie di vittorie più lunga in tutte le competizioni europee è stata tra dicembre 1998 e novembre 2002 (sei in Coppa UEFA).
La Roma è la squadra che ha tentato più tiri finora nell’Europa League 2022/23, sia totali (48) che nello specchio (16); inoltre, i giallorossi hanno subito solo tre conclusioni in porta, meno di qualsiasi altra formazione.
Roma (prima, con 89) e Real Betis (quinta, con 55) sono tra le prime cinque squadre di questa edizione dell’Europa Legue per palloni giocati nell’area di rigore avversaria.
Il Real Betis è una delle tre squadre ad aver già segnato più di una rete da fuori area in questa Europa League: due, entrambe nell’ultima giornata contro il Ludogorets, grazie a Joaquín e Canales, vincendo per 3-2.
Lorenzo Pellegrini della Roma ha effettuato più tiri di qualsiasi altro giocatore in questa Europa League (11), mentre il compagno di squadra Nicolò Zaniolo è il giocatore con più conclusioni tra quelli che non hanno segnato (9).
Lorenzo Pellegrini ha partecipato a sei gol (due reti, quattro assist) nelle ultime quattro presenze in Europa League, solo uno in meno rispetto alle sue prime 20 gare giocate nella competizione tra Sassuolo e Roma (sette – tre gol, quattro assist).
Solo Hugo Vetlesen del Bodø/Glimt (otto) ha creato più occasioni da gol per i compagni di Paulo Dybala e Nemanja Matic (entrambi sette) in questa edizione dell’Europa League.

Mourinho: "Dybala? Non ho consigli: ha la faccia da bambino ma..."

Serie A
Roma-Karsdorp al capolinea: di nuovo assente ingiustificato
21/11/2022 ALLE 13:04
Serie A
Mou: "Karsdorp? Sa perché non è stato convocato. Abraham privilegiato"
13/11/2022 ALLE 17:17