Saranno Spagna, Polonia e Belgio le avversarie dell'Italia nel Gruppo A della Fase finale del Campionato Europeo Under 21, Italia che ospiterà quest’estate per la prima volta un Europeo insieme alla Repubblica di San Marino, precisamente dal 16 al 30 giugno 2019. Nel Gruppo B Germania, Danimarca, Serbia e Austria, mentre il Gruppo C è composto da Inghilterra, Francia, Romania e Croazia. Dodici in tutto le squadre coinvolte e dunque grande bagarre sin dalla primissima fase della più importante kermesse della categoria Under 21. L'Italia debutterà il 16 giugno a Bologna, dove giocherà anche il secondo match per poi chiudere la prima fase a Reggio Emilia. Chi passerà i gironi (prime classificate più migliore seconda) accederà - oltreché alle semifinali - direttamente ai Giochi Olimpici 2020 di Tokyo. Finalissima dell'Europeo in gara secca alla Dacia Arena di Udine il 30 giugno.

https://i.eurosport.com/2018/11/23/2467691.jpg
Europei Under 21
Under 21: guida al sorteggio dell'Europeo, Italia nel gruppo A
21/11/2018 A 13:33

Le stelle delle nostre avversarie

Borja Mayoral (Spagna): In Liga con la maglia del Levante fatica a trovare spazio, ma il prodotto della cantera del Real Madrid Borja Majoral è il signore del gol dell'Under 21: sono ben otto quelli realizzati dal classe 1996 nativo della cittadina di Parla nel gruppo 2 di qualificazione europea, gol che hanno trascinato la squadra di Luis de La Fuente che tra i propri ranghi può contare anche sulla presenza di gioielli del calibro di Dani Ceballos, del "napoletano" Fabian Ruiz, dell'attaccante della Real Sociedad Oyarzabal e del fantasista della Villarreal Pablo Fornals.

Borja Mayoral (Real Madrid)

Credit Foto Getty Images

Siebe Schrijvers (Belgio): Capitano, trequartista e ispirato del Belgio Under 21, Siebe Schrijvers è un numero dieci moderno capace di fornire assist ma anche di mettersi in proprio incidendo in zona gol (quest'anno già 7 in 11 partite di campionato con il Club Brugge). Nemico pubblico numero uno.

David Kownacki (Polonia): L'attaccante in forza alla Sampdoria si è reso protagonista di una fase di qualificazione sfolgorante con la sua Polonia. Basti pensare che il classe 1997 ex Lech Poznan si è laureato capocannoniere, dall'alto dei suoi 11 gol tra fase eliminatoria e playoff in 11 partite. È lui la stella indiscussa della rappresentativa guidata da mister Czeslaw Michniewicz.

Kownacki, Polonia

Credit Foto Newspix


Calcio
Italia-Germania 1-2, Under 21 ancora sconfitta, non basta Parigini
19/11/2018 A 20:24
Europeo Under 21
Casiraghi ha deciso: rimane con l'Under21
30/06/2009 A 15:07