Un tifoso ferito in pieno centro città al termine di un raid in stampo teppistico. E’ questo per il momento il bilancio degli scontri in città fra Napoli e Liverpool, partita di Champions League in programma questa sera allo stadio San Paolo. Alcuni tifosi partenopei ieri sera hanno assalito alcuni tifosi del Liverpool che passeggiavano in via Cesare Rossarol. Un supporter britannico è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare dove gli sono state medicate e suturate alcune ferite. Se la caverà in una-due settimane.

Il questore: "28 ultras napoletani identificati ma l'ordine pubblico al San Paolo sarà garantito"

Champions League
Il Liverpool avvisa i suoi tifosi: non camminate da soli per Napoli, non prendete bus e metro
02/10/2018 A 13:11
L’episodio è stato condannato e censurato dal questore De Iesu che, parlando dai microfoni di Radio CRC, ha però tranquillizzato tutti riguardo all’ordine pubblico per una sfida in cui saranno mobilitate oltre 700 membri delle forze dell’ordine...
L’episodio di stanotte è inqualificabile e immotivato. Sono eventi che non fanno bene alla città, nonostante gli appelli che ho rivolto ai tifosi, ma evidentemente non arrivano ai gruppi più giovani. Sono atti che non c’entrano assolutamente niente col calcio. Purtroppo questa città si caratterizza spesso per eventi criminali quotidiani. Gli uomini della DIGOS hanno fatto un’attenta osservazione della città. La DIGOS ha identificato circa 28 uomini provenienti da vari gruppi di tifosi. Partita in tutta sicurezza? Sì assolutamente. Che i tifosi vivano un momento ludico e di sostegno alla squadra! Le persone stiano tranquille ci saranno robuste operazioni di prevenzione anche di filtraggio

Alisson è il nuovo portiere del Liverpool, alla Roma circa 75 milioni

Serie A
Sassuolo-Napoli: probabili formazioni e statistiche
IERI A 17:51
Serie A
Napoli-Lazio, 5 verità: anche senza Osimhen azzurri da Scudetto
IERI A 07:54