Iker Casillas ha avuto ancora problemi legati al cuore: l'ex portiere della Spagna e del Real Madrid nelle scorse settimane ha avvertito un malore durante una partita di padel e subito la memoria è corsa a due anni fa, quando dovette interrompere l'allenamento col Porto per il trasporto d'urgenza in ospedale. Allora fu infarto.
Il 28 aprile scorso, Casillas si è recato al pronto soccorso perché accusava dei forti dolori al petto. Fortunatamente, dopo aver effettuato tutti gli esami del caso, è stato escluso un altro attacco di cuore e all'alba del 29 ha potuto lasciare il centro medico. A riportarlo è la rivista Hola.
Calciomercato 2020-2021
United, ecco Jado Sancho: è il 3° acquisto più costoso del club
13 MINUTI FA
Oggi Iker non è più giocatore e anzi pensa a candidarsi alla presidenza della Federcalcio spagnola: intanto il Real Madrid gli ha affidato un un incarico e un ruolo nella Fondazione collaterale al club iberico.
Calciomercato 2020-2021
Kane al City? Tottenham su Romero e Damsgaard. Son rinnova
2 ORE FA
Serie A
Incidente d'auto: muore la mamma di Alessandro Costacurta
4 ORE FA