Passata la festa per lo Scudetto conquistato anticipatamente, l'Inter sta ripiombando nei consueti problemi che riguardano il bilancio e si rerspira già un clima di tensione attorno alla squadra. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, la tanto annunciata austerity sta arrivando e con effetti negativi sulla squadra.

Tagli agli stipendi: i giocatori dicono no

Stando al quotidiano romano, infatti, nel progetto di Steven zhang ci sarebbero dei tagli agli stipendi sia dei giocatori, sia dello staff, per arrivare a un ridimensionamento degli esborsi tra il 10 e il 20%. Questo vorrebbe dire anche chiedere ai giocatori di rinunciare al premio Scudetto e a quanto pare le indiscrezioni già trapelate in spogliatoio hanno sortito il loro ritorno: il sacrificio, infatti, è già stato chiesto ai dirigenti e la prossima settimana potrebbe essere fatto lo stesso discorso anche alla squadra, che però non è d'accordo.
Calciomercato
Juve, avanti tutta su Azmoun: accordo vicino
UN' ORA FA

Fuga di talenti e tifosi arrabbiati?

Tutto questo porterebbe quindi a una conclusione, ossia che molti degli artefici della trionfale cavalcata nerazzurra potrebbero fare le valigie: alcuni lo farebbero di propria volontà, certi che aver vinto uno Scudetto e avere una decurtazione dello stipendio non sarebbe una situazione accettabile, altri invece potrebbero essere ceduti dalla società stessa per fare cassa e sopperire alla mancanza di liquidità. Tutto questo i tifosi l'hanno già capito e infatti sui social non hanno tardato a piovere commenti caustici nei confronti della gestione della situazione, con la paura che una squadra ridimensionata possa non essere competitiva la prossima stagione come lo è stata in questa e quindi di veder sfumare la speranza di confermarsi campioni d'Italia dopo essersi appena abituati all'idea del titolo conquistati.

Scudetto Inter: delirio in Piazza Duomo, la festa dei tifosi

Una possibile salvezza: in arrivo un fondo salva-big

Non tutto, però, è ancora perduto. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore è in arrivo un finanziamento da 275 milioni di euro che sarebbero ceduti a Great Horizon, la società che controlla l'Inter. In parte servirebbero per liquidare il socio LionRock (33 milioni), 25 resterebbero a Suning, 120 invece sarebbero impiegati per esaurire le varie pendenze (come stipendi, interessi ecc.). I restanti circa 100 sarebbero riutilizzati per investimenti.
Il club deve ancora scegliere chi sarà a erogare la cifra, se Oaktree o Bain Capital Credit, ma nel contratto sarebbero inserite alcune clausole, come il veto sulla cessione dei top player, aspetto che andrebbe ad annullare quindi il discorso fatto in precedenza. Oltre alla scelta dell'ente, però, c'è anche un altro fattore ancora in dubbio: bisogna capire se a garanzia basteranno le azioni dell'Inter oppure se ne serviranno di ulteriori.

L'Inter è campione d'Italia. Scudetto n° 19, 11 anni dopo

Coppa d'Africa
Debutta Bennacer; Kessié per gli ottavi: programma e orari
11 ORE FA
Serie A
Allegri: "Dybala? Non c'era nessuno in tribuna. A noi serve correre"
11 ORE FA