"Estás loco?"... Sei Pazzo?... Persino il labiale di Casillas, pescato dalle immagini televisive, sottolinea l'attimo di follia che ha colpito il difensore merengue Pepe durante la sfida contro il Getafe, più precisamente all'87'.
Il centrocampista avversario Casquero entra in area da sinistra e il difensore lusitano lo spinge alle spalle, sbilanciandolo e facendolo finire a terra. Fin qui tutto tranquillo, forse nemmeno falloso, ma Pepe non smette di stupire: un calcio al giocatore a terra, poi un altro, e un altro ancora...
L'arbitro arriva di corsa con il cartellino rosso già in mano, mentre Casillas e Marcelo (nella foto) provano a sedare una rissa al limiti dell'assurdo. Casquero poi sbaglierà il rigore e il Real chiuderà la partita esaltandosi grazie al gol del 3-2 del 'Pipita' Higuain, ma ora le Merengues rischiano di perdere uno dei centrali titolari per lo sprint di campionato.
La Liga
C'è sempre Higuain a salvare il Real
21/04/2009 A 21:31
Dalla federcalcio spagnola, infatti, si attende una punizione esemplare: almeno tre giornate di squalifica, ma probabilmente di più, con la possibilità di vedere già terminata la stagione del difensore lusitano, quando mancano 6 partite alla fine del campionato. E non sono certo match di seconda classe: il Real, infatti, deve affrontare nell'ordine Siviglia, Barcellona, Valencia e Villarreal... Pepe non ci sarà e nemmeno gli infortunati Sneijder (stagione finita) e Robben (uscito dal campo contro il Getafe per un problema al polpaccio sinistro: proverà a recuperare per il Clasico, ma sarà dura).
Intanto, arrivano almeno le scuse del difensore madrileno, nei confronti del povero Casquero e di tutti i tifosi dei Blancos. "Sto molto male - ha detto Pepe - perché non mi era mai accaduto nulla di simile in carriera. Devo solo chiedere perdono a tutti, Casquero in testa, ma anche all'arbitro, al club, ai tifosi e a tutti gli altri giocatori. Sono un essere umano e ho sbagliato: ora so che devo attendere una punizione e so che dovrà essere esemplare, ma spero che la mia carriera dimostri che non sono un giocatore abituato a certi atteggiamenti".
La Liga
Villa e Silva tra sogno e mercato
21/04/2009 A 14:39
Calciomercato
Ranieri: "Cannavaro è da prendere subito"
21/04/2009 A 12:50