Raccogliere emozioni e raccontarle. È quello che ha fatto la cantautrice Francesca Michielin che nel suo ultimo Album, 2640, ha voluto regalare due tracce del suo lavoro allo sport. Una al calcio, al suo Vicenza e alla retrocessione nel 2001, l’altra alla Formula 1 e in particolare a Fernando Alonso, pilota preferito della giovane artista.

La Serie B

Euro 2020
Quale campionato ha portato più gol agli Europei?
2 ORE FA
La canzone è ispirata alla retrocessione del Vicenza paragonata ad una delusione d’amore.
La retrocessione in Serie B nel 2001 è stata la prima grande delusione della mia vita. Avevo sei anni, non la dimenticherò mai. Perché noi andavamo allo stadio: famiglia, cugini, amici, tutti con la maglia biancorossa e gli striscioni, e quel giorno piangevamo tutti
E da quel dolore che nasce da un sogno sfumato su campo da calcio, che Francesca Michielin ha scritto le parole del testo “La Serie B”
Ho bisogno di sei minuti di recupero/ne ho bisogno e vorrei sperare fino all’ultimo/corro coi crampi alle gambe/non sono allenata per niente/se avrò bisogno di te cancellerò il tuo numero

Alonso

Francesca, appassionatissima di Formula 1, lo scorso anno al GP d’Italia ha cantato l’Inno di Mameli e oggi, nel suo album 2640, racconta di Alonso, pur essendo una tifosa Ferrari.
Mentre gli altri vincono Io penso a te come stai/ Mi dispiace non vederti felice mai/ Esultare mai
La canzone riassume le delusioni in pista del pilota spagnolo e nasce proprio dopo la prova del pilota McLaren a Monza. Una passione, quella per la F1 e per Alonso, che nasce quando la Michielin era ancora molto piccola grazie al suo papà. Per questo, forse nella dedica ad Alonso si parla anche di famiglia.
E ti sei sempre un po’ incazzato/ Hai dato colpa alla macchina/ E allora lì sì che hai sbagliato/ Ricorda è la famiglia la cosa più importante/ Ti dicono di no ma ci ritornerai per sempre/ E la colpa non sono gli altri se stiamo male/ Siamo noi che non ci vogliamo bene/ Anzi, che non ci lasciamo amare
Euro 2020
Rossi: "Siamo delusi, ma sono orgoglioso dei miei giocatori"
2 ORE FA
Euro 2020
Cristiano Ronaldo, il re del gol: è padrone di tutto
3 ORE FA