Liverpool-Arsenal, match valido per l’andata della semifinale di League Cup, è terminato col punteggio di 0-0. Arroventato dalle polemiche per il rinvio causa falsi positivi tra le fila del Liverpool, il primo atto tra Reds e Gunners termina a reti bianche senza clamorose occasioni su alcun fronte.
Un match bloccato, per ampi frangenti, dalla paura reciproca delle due squadre; al 24’ Xhaka complica la vita ai suoi compagni arpionando Diogo Jota ultimo uomo: rosso diretto e Arsenal in 10. Nonostante la superiorità numerica, il Liverpool non si avvicina nemmeno allo scoperchiare il guscio difensivo dei londinesi, tirando 0 volte in porta nei primi 45’.

Roberto Firmino (mitte) eingeklemmt zwischen zwei Arsenal-Verteidigern

Credit Foto Getty Images

League Cup
Il Liverpool schianta l'Arsenal e va in finale
20/01/2022 A 22:29
L’assedio si intensifica nella ripresa, con l’Arsenal determinato a stringere sempre di più le sue maglie e a difendere in un fazzoletto di terreno. Minamino prova ad inventare, ma storpia un paio di volte il suo tiro. E come se non bastasse, i Reds rischiano l’imbarcata al 72’, quando Alisson è costretto all’uscita disperata su Saka, lanciato in porta. La chance più nitida capita comunque sui piedi dei Reds al 90’: Minamino non sfrutta un’uscita maldestra di Ramsdale e spedisce alto a porta sguarnita.
Amnesia inspiegabile per gli uomini di Klopp, che rimandano il discorso al prossimo match dell’Emirates Stadium, in programma giovedì 20 gennaio. Punto d’oro invece per i Gunners, che riscattano parzialmente la clamorosa eliminazione in FA Cup per mano del Nottingham Forest (1-0).

Tabellino

LIVERPOOL-ARSENAL 0-0
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold (76’ Williams), Matip (76’ Gomez), van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho (76’ Oxlade-Chamberlain), Milner (61’ Jones); Jota, Firmino, Minamino. All. Klopp.
ARSENAL (4-2-3-1): Ramsdale; Tierney, Gabriel, White, Cedric (11’ Chambers); Xhaka, Lokonga; Martinelli, Lacazette, Saka (81' Tavares); Nketiah (28’ Holding). All. Arteta.
Arbitro: Michael Oliver.
Ammoniti: Robertson (L), Gabriel (A)
Espulsi: 24’ Xhaka (A)
Infortuni: Cedric (A)

LIVERPOOL, ENGLAND - JANUARY 13: Granit Xhaka of Arsenal is awarded a red card during the Carabao Cup Semi Final First Leg match between Liverpool and Arsenal at Anfield on January 13, 2022 in Liverpool, England. (Photo by Chloe Knott - Danehouse/Getty Im

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 6 momenti chiave

18’ – LACAZETTE PROVA A SORPRENDERE ALISSON! Henderson perde una palla sanguinosa nella propria metà campo, Lacazette ringrazia e scocca un tiro da fuori area che scavalca Alisson. Fortunatamente per il portiere dei Reds la palla sorvola la traversa.
24’ – COLPO DI SCENA! ESPULSO XHAKA. Diogo Jota, lanciato solo verso la porta, traccia un pallone in aria, ma non fa nemmeno in tempo a controllare: Xhaka lo arpiona. Fallo su ultimo uomo, Arsenal in 10.
47’ – MINAMINO METTE IL TURBO! L’ala giapponese sprinta per l’intera fascia sinistra, poi scarica un cross che si trasforma in un tiro a scavalcare Alisson su secondo palo. Eurogol sfiorato!
68’ – MINAMINO A INCROCIARE! Magia di Jones col tacco a liberare la corsa di Robertson, che scarica in mezzo per Minamino: l’ala dei Reds incrocia il tiro da posizione defilata, la sua conclusione sibila accanto al palo.
72’ – ALISSON SALVA CON I PIEDI! Contropiede improvviso dei Gunners, con Tierney che mette in mezzo per l’inserimento di Saka. Il giovane attaccante inglese si allunga il pallone quel tanto che basta per favorire l’intervento in uscita di Alisson, che si oppone col corpo.
90’ – MINAMINO SI DIVORA L’1-0! Oxlade-Chamberlain scodella in area, Ramsdale viene ostacolato da due suoi difensori e lascia la porta scoperta. Minamino tira di prima a porta vuota, ma spedisce sopra la traversa.

Il momento social

Il migliore

ALISSON - L'intervento in uscita su Saka toglie le castagne dal fuoco di Klopp. Il Liverpool scongiura una clamorosa debacle grazie a lui.

Il peggiore

Granit XHAKA - Gesto folle e ingiustificabile al 24'. Atterra Diogo Jota ancora prima che possa controllare il pallone. Cede alla paura di un match alquanto delicato e complica la vita ai suoi.

Klopp: "Il Milan non meritava di arrivare ultimo nel girone"

League Cup
Conte non fa l’impresa, in finale ci va il Chelsea: decisivo Rudiger
12/01/2022 A 22:00
League Cup
Chelsea, che lezione a Conte: ai Blues il primo atto, finisce 2-0
05/01/2022 A 19:40