Cristiano Ronaldo ha intenzione di pagare i 14,7 milioni di euro che, secondo il fisco spagnolo ha evaso dal 2011 al 2014. Lo rivela TVE, la più importante emittente radiotelevisiva pubblica spagnola, che sottolinea come l’asso portoghese pagherà la somma “come segno di buona volontà”, anche se la sua volontà resta quella di uscire innocente da questa vicenda.
A convincere Ronaldo ad agire in questo modo sarebbero stati il pool di avvocati, tra cui anche voluti da Florentino Perez che – secondo la stampa spagnola – ha intenzione di garantire al proprio cannoniere la migliore difesa legale possibile, che sono convinti che pagando gli oltre 14 milioni al Tesoro il calciatore eviterebbe la condanna penale e se la potrebbe cavare esclusivamente con una sanzione pecuniaria.
Liga
Dopo Ronaldo, anche Mourinho accusato dalla Spagna di evasione fiscale
20/06/2017 A 10:59
Il campione del Real Madrid è obbligato per legge a comparire in udienza in tribunale entro il prossimo 31 luglio. Alla luce di queste indiscrezioni il futuro di CR7 potrebbe essere ancora a Madrid… Anche se attendiamoci nuovi capitoli in questo spinoso caso.
Serie A
Pirlo: "CR7 non può riposare. Fuga Inter? Non cambia nulla"
05/03/2021 A 14:10
Serie A
Morata è la chiave: senza 'un 9' la Juventus non funziona
05/03/2021 A 10:13