Ancora Ansu Fati. Il debutto contro il Betis a 16 anni, 10 mesi e 1 giorno sembrava qualcosa di eccezionale, considerando che Messi non aveva ancora vestito la maglia del Barcellona a quella età... Lui ha fatto di più. Fati ha segnato sei minuti dopo il suo ingresso nel 2-2 contro l'Osasuna e ha fatto una super partita al debutto da titolare, al Camp Nou, contro il Valencia, collezionando un gol e un assist nel giro di 7 minuti. Il ragazzino guineense continua a battere record: dopo quello di precocità a debuttare col Barça, ed essere diventato il terzo più giovane di sempre a segnare in una gara della Liga, Ansu Fati diventa anche il più giovane di sempre a segnare e fornire un assist nella stessa gara nella storia del campionato. Il classe 2002 continua a stupire, soprattutto considerando la sua spensieratezza a giocare con la maglia del Barcellona. Dà l'impressione di sentirsi totalmente a suo agio, di essere nato per questa 'missione'.

La scheda di Ansu Fati

Liga
Torna Suarez e il Barça va di manita con il Valencia: 5-2 con un Ansu Fati spumeggiante
14/09/2019 A 19:06
Data di nascita31 ottobre 2002 (16 anni)
RuoloAla sinistra
Piede preferitoDestro
Scadenza contratto2022
Debutto a...16 anni, 10 mesi e 1 giorno
Valore di mercato (transfermarkt)25 milioni di euro
Clausola rescissoria100 milioni
NazionalitàGuinea/Spagna

Che partita contro il Valencia. Neymar non serve?

Il Barcellona ha cercato per tutta l'estate di riabbracciare Neymar dopo la sua parentesi al PSG. Obiettivo, però, non raggiunto con i parigini che hanno trattenuto il brasiliano. Disperazione? Assolutamente no, considerando che il Barça ha pescato il jolly dal mazzo con il debutto e le prestazioni di Ansu Fati. Complici le assenze di Messi e Luis Suarez (e la cessione di Coutinho), Valverde ha dovuto attingere dal settore giovanile dove ha trovato un 16enne straordinario. Che personalità da parte di Fati, anche al suo debutto da titolare. Bastano due fiammate per far innamorare chi non lo aveva ancora visto e dire: beh che ce ne facciamo di Neymar? Le giocate sembrano le stesse e il classe 2002 veste quella maglia proprio come se fosse la sua seconda pelle.
A 16 anni e 318 è anche il più giovane a debuttare da titolare nel Barcellona da Marc Muniesa nel 2009. Il record resta quello di Vicenç Martínez che, nel 1941, debuttò a 16 anni e 280 giorni nel Clasico contro il Real Madrid.

Ansu Fati esulta con Griezmann in Barcellona-Valencia

Credit Foto Getty Images

Ansu Fati e il debutto con benedizione di Messi

È il 78’ e il Barcellona sta già vincendo 5-1 contro il Betis. Vidal ha appena firmato il pokerissimo dei blaugrana e Valverde ne approfitta per fare un cambio, facendo esordire il 16enne Ansu Fati. L’ala guineense prende il posto di Carles Pérez, altro giovanissimo, e sfodera subito qualche numero da gran campione. Prima una conclusione che sfiora il palo alla destra Dani Martín Fernández, poi un assist non sfruttato da Griezmann. Il giovane classe 2002 mostra subito il proprio repertorio, fatto di dribbling, sovrapposizioni, scatti supersonici e assist. La sua partita dura 12 minuti e a fine gara riceverà anche l’abbraccio di Messi, una vera e propria benedizione. L’argentino ha voluto così omaggiare il suo nuovo compagno di squadra, visto che Messi non aveva ancora debuttato a quella età...

Il debutto a 16 anni: Ansu Fati è in buona compagnia

Ansu Fati, comunque, è in buona compagnia. Messi non ha debuttato a quella età, ma ci sono altri campioni che a 16 anni avevano già cominciato la propria carriera. Da Pirlo che debuttò al Brescia a 16 anni e 2 giorni a Francesco Totti che esordì giocando i 3 minuti finali di Brescia-Roma del 28 marzo 1993.

I 16enni debuttanti dell'era moderna

GiocatoreSquadraEtà
Andrea PIRLOBrescia16 anni e 2 giorni
Francesco TOTTIRoma16 anni, 6 mesi e 1 giorno
Paolo MALDINIMilan16 anni, 6 mesi e 25 giorni
Clarence SEEDORFAjax16 anni, 7 mesi e 27 giorni
Wayne ROONEYEverton16 anni, 9 mesi e 24 giorni
Ansu FATIBarcellona16 anni, 10 mesi e 1 giorno
Ajren ROBBENGroningen16 anni, 10 mesi e 10 giorni
Eden HAZARDLille16 anni, 10 mesi e 17 giorni
Nicolas ANELKAPSG16 anni, 10 mesi e 24 giorni
Kylian MBAPPÉMonaco16 anni, 11 mesi e 12 giorni
Ruud GULLITHaarlem16 anni, 11 mesi e 18 giorni

Ansu Fati - Barcellona-Betis - Liga 2019/2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Gli inizi al Siviglia e l’esclusione di Monchi

Prima di passare al Barcellona nel 2012, Ansu Fati aveva iniziato nelle giovanili del Siviglia. Il giocatore classe 2002 aveva ricevuto diverse offerte tra le quali quelle di Barcellona e Real Madrid e proprio il Real aveva rispettato tutte le richieste degli andalusi. Il giocatore e la famiglia, però, volevano solo il Barça e dissero di no ai blancos scatenando le ire di Monchi che lo mise addirittura fuori squadra.
Quando eravamo al Siviglia, il Real ci ha offerto condizioni migliori rispetto al Barça, ma abbiamo scelto il club blaugrana perché sono venuti a casa nostra con il contratto in mano e ci hanno convinto. Quando il Siviglia lo ha scoperto si è arrabbiato, Monchi voleva che firmassi con il club e all’età di 9 anni lo hanno messo fuori squadra e non lo hanno fatto giocare per un anno. Il Real ci ha offerto molti soldi, ma il Barça ci ha convinto dicendoci che avevano un progetto per noi e che tra qualche anno avrebbe esordito. Non potevo immaginare che si sarebbe allenato con Piqué e che un giorno avrebbe giocato con questi fenomeni. [Bori Fati a Cadena COPE]
E così fu... Monchi lo mise fuori rosa nel 2012, ma Ansu Fati riuscì comunque ad approdare al Barcellona e poi a debuttare 7 anni dopo completando il suo sogno. Adesso aspetta solo la chiamata in una Nazionale giovanile spagnola per cominciare anche la carriera internazionale.
Liga
Messi: "Voglio restare al Barça, l'unica cosa che conta per me è un progetto vincente"
12/09/2019 A 10:35
Ligue 1
Papà Neymar: "Con il Barcellona prosegue la trattativa, i negoziati non sono chiusi"
11/09/2019 A 15:37