Si era capito che qualcosa non stava quadrando. Strano e assordante il silenzio di David Silva, ma anche quello del fratello, per non far temere la beffa. E la Grande Beffa, vista con gli occhi della Lazio, è arrivata: lo spagnolo è un nuovo giocatore della Real Sociedad, che praticamente dal nulla ne ha annunciato l'arrivo a parametro zero. Avrà la maglia numero 21, lasciata libera da Martin Odegaard, tornato al Real Madrid nei giorni scorsi.

Liga
Il Real Madrid ricomincia senza squilli: 0-0 con la Real Sociedad
20/09/2020 A 20:52
La Real Sociedad è giunta a un accordo con David Silva affinché il calciatore canario giochi nella squadra txuri urdin nelle prossime due stagioni, fino al 30 giugno del 2022. Il giocatore, libero dopo l'esperienza al Manchester City, si aggregherà prossimamente al precampionato della squadra realista

Un bombazo, come lo hanno giustamente definito in Spagna. E un colpo al cuore per la Lazio, certa di avere ormai in pugno David Silva dopo gli incontri positivi delle scorse settimane. Da un certo punto in poi, però, tutto si è improvvisamente complicato. Voci (fasulle) sulla Juventus, tentativi di inserimento di Valencia e Al Sadd. Ma a muoversi meglio di tutti è stata la Real Sociedad, che ha convinto Silva a tornare in Liga dopo 10 anni trascorsi in Premier League. Alla Lazio non rimangono che i rimpianti.

Koeman al Barcellona, Diego Costa a Milano: la giornata di calciomercato in 1 minuto

Calciomercato
Il padre di David Silva risponde a Tare e alla Lazio: "Non c'era un accordo"
18/08/2020 A 16:16
Calciomercato
Lazio, furia Tare dopo il "tradimento" di David Silva: "Rispetto il giocatore, non l'uomo"
18/08/2020 A 11:07