17 anni e vale già un capitale. Ansu Fati ha firmato il rinnovo di contratto con il Barcellona, che prova a blindare il ragazzino che ha battuto diversi record di precocità nella storia del Barça e della Liga. Il classe 2002, infatti, ha appena prolungato fino a giugno 2022 con i catalani che fanno crescere la clausola rescissoria da 100 a 170 milioni per ‘scippare’ il talento di origini guineensi.
Non solo, il Barcellona mette le cose in chiaro per il futuro. Al prossimo contratto da professionista, ad oggi Fati non lo può firmare perché minorenne, la clausola rescissoria sarà alzata a 400 milioni. L’esterno d’attacco della Nazionale spagnola Under 21 vale già così tanto?
Liga
Ansu Fati, il 16enne che sta battendo tutti i record: il Barça non ha bisogno di Neymar
15/09/2019 ALLE 08:12
Liga
Poker Barcellona: 4-0 all'Athletic Bilbao, il Real torna a -3
23/10/2022 ALLE 18:54
Champions League
Il Barcellona pensa a un esposto per l’arbitraggio con l’Inter
05/10/2022 ALLE 10:04