Un pianto a dirotto per sfogare tutta la tensione accumulata nel corso di stagione lunghissima, stressante e dal finale thrilling: Luis Suarez, dopo avere segnato contro il Valladolid la rete del definitivo 2-1 che ha regalato all'Atletico Madrid l'11esimo titolo di campione di Spagna della sua storia, è crollato in lacrime a fine partita. Seduto sul terreno di gioco con in mano il suo smartphone, il Pistolero non è riuscito a trattenere le lacrime per quella che è stata un'autentica imprea dei Colchoneros di Simeone.

"Messi sarà felice, siamo amici"

Liga
L’Atletico è campione di Spagna! 2-1 al Valladolid, 11° titolo
22/05/2021 A 15:50
Scaricato forse con troppa fretta la scorsa stagione dal Barcellona, Suarez ha contribuito in maniera determinante al trionfo dell'Atletico segnando 21 reti in 32 partite di Liga: "L'Atletico mi ha aperto le porte. Sono da tanti anni nel calcio e questo è l'anno in cui ho sofferto di più - le parole di Suarez riportate da Marca -. Tante persone hanno sofferto insieme a me, come mia moglie e i miei figli. Abbiamo fatto una grandissima stagione, siamo stati i più continui e siamo campioni. Messi? Sarà felice perché siamo amici".

Zidane: "Assurdo pensare Real non giochi Champions 21-22"

Liga
Real, il 2-1 sul Villarreal non basta: titolo all’Atletico
22/05/2021 A 15:49
Calciomercato 2020-2021
Chiellini: "Il futuro può aspettare"; De Paul all'Atletico
12/07/2021 A 18:19