Non inizia nel migliore dei modi il ritorno di Carlo Ancelotti alla guida del Real Madrid. Come riporta El Mundo, il fisco spagnolo ha disposto al Real Madrid il sequestro dello stipendio del tecnico proveniente dall'Everton. Il debito ammonta a circa 1,4 milioni di Euro a cui si aggiunge l'accusa di reato fiscale per il quale Ancelotti dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 23 luglio. I fondi sequestati andranno a saldare delle somme non versate durante il primo triennio sulla panchina dei madrileni tra il 2013 e il 2015. Gli errori riscontrati dalle autorità spagnole riguardano i versamenti erariali relativi ai redditi percepiti e ai diritti d'immagine.

Florentino Pèrez presenta il nuovo allenatore Ancelotti

Credit Foto Getty Images

Stipendio dimezzato per il ritorno al Real

Liga
Real, audio shock di Florentino: "CR7 imbecille, Mou viziato"
14/07/2021 A 09:09
Pochi giorni fa è stato reso noto l'ingaggio che l'allenatore incasserà in questa nuova avventura con le Merengues. Una cifra attorno ai 6 milioni di Euro, circa la metà rispetto ai 13,5 milioni percepiti nell'ultima esperienza all'Everton. L'ultima volta che si è seduto su una panchina italiana, al Napoli, percepiva uno stipendio di circa 5 milioni di Euro.

Real, la conferenza di Ancelotti in 110": "Sono tornato a casa"

Liga
Real Madrid, Florentino; "Zidane e Ramos come figli, torneranno"
25/06/2021 A 14:38
Liga
Sergio Ramos in lacrime nel momento dell'addio al Real Madrid
17/06/2021 A 17:21