Iker Casillas e il Real Madrid di nuovo insieme. Cinque anni dopo l'addio e qualche mese dopo il ritiro dal calcio giocato, il 39enne ex portiere torna al club di una vita per ricoprire un ruolo da dirigente. Lo ha annunciato la stessa società spagnola con una nota sul proprio sito ufficiale. "Iker Casillas è una leggenda del Real Madrid, rappresenta i valori del nostro club ed è il miglior portiere della nostra storia. Per il Real Madrid è un onore accogliere di nuovo a casa uno dei suoi capitani", chiosa il comunicato di bentornato alla bandiera merengue.
Entusiasmo comprensibile anche per lo stesso Casillas, che da quanto si legge sulla nota del club sarà vice amministratore delegato della Fondazione. "Sono orgoglioso di tornare a casa - ha scritto su Twitter - Affronto questa nuova sfida con tutto l'entusiasmo e la voglia del mondo, grazie per l'accoglienza". Il nativo di Mostoles aveva salutato il club nel 2015 per accasarsi al Porto e affrontare il crepuscolo di una carriera straordinaria. Iker era entrato nel club madrileno addirittura nel 1990, esordendo in prima squadra nel 1999. Da lì 16 stagioni da numero 1, con 725 partite giocate e 19 trofei.
Liga
200 nella Liga, Karim Benzema: un fuoriclasse sottovalutato
23/09/2021 ALLE 15:47

Real Madrid, Zidane: "Momento complicato ma non mi dimetto"

Liga
Real, audio shock di Florentino: "CR7 imbecille, Mou viziato"
14/07/2021 ALLE 09:09
Liga
Ancelotti nel mirino del fisco spagnolo: stipendio sequestrato
29/06/2021 ALLE 16:38