Poco cinico, ma certamente guarito. Dalla vittoria in Champions League che ha regalato qualificazione e primo posto nel girone è svoltata la stagione del Real Madrid di Zinedine Zidane, che vince stasera per 3 a 1 anche sul complicato campo dell’Eibar. Vuoi perché i baschi venivano da un filotto di 5 partite senza sconfitte in campionato; ma vuoi soprattutto perché, Eibar-Real Madrid, è stata partita tosta e giocata ad alto ritmo. E qui dentro tanto merito va dato anche ai padroni di casa, che nonostante i 20 minuti di autentico show iniziale del Real Madrid – per distacco il primo tempo migliore della stagione – non hanno staccato la spina, trovando anzi la reazione e obbligando la squadra di Zidane a sudare fino alla fine. L’Eibar infatti si è arreso solo a tempo scaduto, con l’1-3 di Vazquez a chiudere i conti. Il Real invece, ritrovando la mediana ad alto livello fondamenta delle squadra in grado di vincere 3 Champions consecutive, si è esaltato grazie al solito Karim Benzema, autore di un gol, due assist e una bellissima rete annullata. Insomma, dopo la vittoria sull’Atletico e con i 3 punti nel fortino dell’Eibar il Real Madrid si è ripreso la vetta. E seppur sia in condivisione con i cugini, per potenzialità e quanto visto stasera, è ancora e di nuovo la ‘Casa Blanca’ la squadra da battere.

Il tabellino

Calciomercato 2020-2021
Liverpool, idea De Paul. Bale shock: torna al Real?
IERI A 18:57

Eibar (4-4-2): Dmitrovic; Pozo, Bigas, Arbilla, Rodrigues; Gil, Diop (83’ Alvarez), Exposito, Inui (72’ Pedro Leon); Kike (83’ Arieta), Muto.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Mendy; Kroos, Casemiro, Modric (72’ Valverde); Vazquez, Benzema, Rodrygo (72’ Asensio).

Gol: 6’ Benzema, 13’ Modric, 93’ Vzquez; 27’ Kike.

Note – Ammoniti: Arbilla.

CLASSIFICA LIGA

Il momento social

La cronaca in 9 momenti chiave

6’ GOL! BENZEMA! REAL AVANTI! Palla deliziosa di Rodrygo per il taglio di Benzema: per il francese scatto, controllo e palla a superare l'uscita del portiere. E il Real alla prima chance è già avanti.

13’ GOL! E SONO DUE! MODRIC! Che azione, corale, del Madrid, dove sugli scudi c'è però Benzema che prima si allarga, poi dribbla e piazza l'assist a rimorchio dove arriva Modric e colpisce secco: gol. Madrid con un avvio dominante.

16’ OCCASIONISSIMA BENZEMA! Azione totale del Real, che poi con Modric trova un passaggio perfetto sulla testa di Benzema: il francese, solo, non trova clamorosamente lo specchio. Il 3-0 era praticamente già fatto.

28’ GOL! KIKE! ACCORCIA L'EIBAR! Grande, grandissimo gol di Kike Garcia: recupera palla alto l'Eibar, Garcia riceve al limite e vede Courtois un po' fuori. Destro a giro splendido e padroni di casa che accorciano.

35’ ANNULLATO UN GOL A BENZEMA! Bellissimo lancio di Kroos, Benzema controlla e con un esterno delisioso fredda il portiere. Tutto fermo però: c'è posizione di offside confermata poi dal VAR.

40’ OCCASIONE EIBAR! Bryan Gil mette un gran pallone a centro area per Muto che, col sinistro in girata, spedisce alto di un soffio sopra la traversa: padroni di casa ad un passo dal 2-2!

57’ ANCORA OCCASIONE EIBAR! Sergio Ramos sbaglia tutto, Inui si ritrova il pallone tra i piedi ma dai sedici metri spedisce clamorosamente a lato: ghiotta opportunità sprecata dai padroni di casa!

67’ CHE PALLA DI TONU KROOS PER RODRYGO, ma davanti alla porta l'attaccante del Real Madrid non chiude la pratica, sparando sull'uscita del portiere.

93’ GOL! LA CHIUDE VAZQUEZ! Ancora Benzema a mettere in porta un compagno: Vazquez trova campo e si lancia verso la porta, bucando poi col diagonale il portiere.

Il migliore

Benzema. Due assist e un gol. Oltre a una perla annullata. Attaccante fortissimo. Ancora una volta, ‘Karim The Dream’.

Il peggiore

Nessuno. Tutti sufficienti. E’ stata una partita di ottimo livello.

Percassi: "Il Real è uno squadrone, speriamo di fare bella figura"

Supercoppa Spagnola
Real Madrid e Zidane senza Ronaldo: la vita è dura
IERI A 18:00
Supercoppa Spagnola
Ve la ricordate? La magia di Cristiano Ronaldo nel Clasico di Supercoppa
IERI A 12:04