Granada-Real Madrid, match valido per la 36esima giornata di Liga andato in scena all’Estadio Los Carmenes, si è concluso col punteggio di 1-4 in favore dei Blancos. Partita mai in discussione quella andata in scena in terra andalusa: il Real di Zidane, seppur incerottato in difesa, domina la gara per 90’ minuti filati. A sbloccare la gara ci pensa Modric, su scavetto delizioso di Miguel Gutierrez, al suo esordio da titolare in Liga. Sul finale di primo tempo, Rodrygo si invola tutto solo sulla fascia e conclude trafiggendo Rui Silva. Nella ripresa la manovra delle Merengues si atrofizza, e allora tocca a Molina far vedere i fantasmi ai blancos, con un tap-in a Courtois battuto. Ma il Real non si abbatte e con un colpo di reni allunga e sigilla il risultato in un fazzoletto di minuti: prima Odriozola al 75’, poi Benzema al 77’ consegnano tre punti pesantissimi a Zidane. Ora i Blancos si riportano a -2 dall’Atletico (vincente martedì sulla Real Sociedad), con sole due giornate da disputare. Superato il Barcellona, che aveva frenato contro il Levante.

Tabellino

GRANADA-REAL MADRID 1-4
Calciomercato 2020-2021
Centrocampo Milan: fari su Ceballos, Kovacic e van de Beek
7 MINUTI FA
GRANADA (4-2-3-1): Silva; Foulquier, Duarte, Sanchez (80’ Perez), Quini; Eteki (67’ Quina), Gonalons; Puertas (67’ Marin), Vico (54’ Soro), Machis (54’ Suarez); Molina. All. Martinez.
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Marvin (45’ Odriozola), Militao, Nacho, Miguel Gutierrez; Modric, Casemiro,Valverde (61’ Isco); Rodrygo (61’ Asensio), Benzema (78’ Mariano), Vinicius (61’ Hazard). All. Zidane.
Arbitro: Gil Manzano.
Gol: 17’ Modric (R), 45+2’ Rodrygo (R), 71’ Molina (G), 75’ Odriozola (R), 77’ Benzema (R)
Assist: Miguel Gutierrez (R), Hazard (R)
Ammoniti: Militao (R), Molina (G), Modric (R), Eteki (G), Nacho (R), Quina (G)

Granada-Real Madrid

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 10 momenti chiave

14’ - MIRACOLO DI RUI SILVA! Rodrygo apparecchia in contropiede per lo stacco di testa di Benzema, che vede la sua conclusione respinta da un ottimo riflesso del portiere del Granada!
17’ - GOL! 1-0 REAL CON MODRIC! Assist d'oro del giovane Miguel Gutierrez, che con uno scavetto imbecca il croato in area di rigore andalusa; tocco preciso del n.10 blanco, che fa tunnel a Rui Silva.
23’ - PUERTAS, CHE OCCASIONE! Foulquier lo trova completamente solo in area di rigore, lui si coordina, la sua girata sibila vicino al sette.
28’ - MARVIN PARK SPRECA! Filtrante geniale di Valverde ad attivarlo all'interno dell'area di rigore; Marvin, in ottima posizione, prima si guarda attorno, poi svirgola un tiro ampiamente a lato del palo.
45+2’ - GOL! 2-0 REAL MADRID CON RODRYGO! Il brasiliano si invola in solitaria sulla fascia, penetra in area e trafigge Rui Silva. Nessuna resistenza da parte della difesa granadina!
58’ - VINICIUS SPRECA ANCORA! Chiude un triangolo sontuoso con Modric, poi a pochi passi dalla porta, il suo tiro si infrange sul corpo di Rui Silva.
66’ - SUAREZ SI DIVORA L'1-2. Cross di Soro, Suarez sul secondo palo - a pochi centimetri dalla porta - manca l'impatto col pallone.
71’ - GOL! LA RIAPRE IL GRANADA CON MOLINA! Il Real si sfilaccia, Courtois respinge una prima volta su Suarez, ma non può nulla sulla conlcusione di Molina, che ribadisce in rete a portiere battuto.
75’ - GOL! 1-3 REAL CON ODRIOZOLA! Mancino che scaccia i fantasmi, su scarico fortunato di Hazard.
77’ - GOL! 1-4 REAL, SEGNA ANCHE BENZEMA! Uscita suicida di Rui Silva, che perde il controllo della palla lontano dalla propria area piccola. Benzema piomba sulla sfera con istinto rapace e scocca un tiro dalla distanza che centra la porta sguarnita.

MVP

RODRYGO: le sue incursioni improvvise creano scompiglio tra le file difensive del Granada. Tesse gran calcio con la complicità di Benzema e Valverde, ma è una sua iniziativa personale, testarda, a valere il gol del raddoppio dei Blancos.

Il momento social

La statistica chiave

Con quella di oggi, fanno 12 vittorie consecutive del Real sul Granada in campionato (18 vittorie nelle ultime 19 gare), la più lunga striscia vincente su un singolo avversario a rimanere ancora aperta per le Merengues.

Promosso

Federico VALVERDE: il suo contributo al centro del campo è essenziale: imbecca i suoi compagni con filtranti chirurgici, da qualsiasi angolazione. E’ il geometra che delinea le speranze di titolo per i Blancos.

Bocciato

CASEMIRO: perde troppi palloni in avvio di gara, smarrisce Puertas in area di rigore, concedendo un’occasione ghiotta agli avversari. Distratto e impreciso.

Florentino Perez spiega la Superlega in 240 secondi

Calciomercato 2020-2021
Milan e rinnovo prestiti: ottimismo per Diaz, difficile Dalot
IERI A 13:45
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (18/06)
18/06/2021 A 20:05