"È vero che sono un privilegiato per tutto ciò che mi è capitato di vivere, però a volte desidererei l’anonimato, essere uno sconosciuto. E godermi il fatto di poter andare tranquillamente a un mercatino, al cinema o a un ristorante”.
Lionel Messi si confessa in diretta nazionale in un’intervista che andrà in onda integralmente domenica sera sull’emittente televisiva spagnola laSexta. Tanti i temi affrontati dalla Pulce che torna anche sull'estate più difficile della sua carriera in cui ha messo in dubbio la sua permanenza al Barcellona.
“Ora sto bene, ma in estate sono stato molto male per quello che è successo e per come è andata in Liga e in Champions. Però ora va bene e ho voglia di giocare e di farmi valere”.
Liga
Pelé omaggia Messi: "Storie come le nostre sono rare"
19/12/2020 A 21:22

Su Guardiola

"Guardiola e Luis Enrique sono stati i migliori tecnici che ho avuto durante la mia carriera. Pep ha qualcosa di speciale, ti fa vedere le cose in un'altra maniera. E poi come preparava le partite, difensivamente e per il gioco d'attacco, ti diceva esattamente come sarebbe stata la partita e come bisognava attaccare per vincere. Mi ha fatto crescere moltissimo calcisticamente e dal punto di vista tattico".

Così CR7 ha vinto il duello stellare con Messi

Champions League
Ronaldo vs Messi, la rivalità che trascende lo sport
08/12/2020 A 11:59
Liga
200 nella Liga, Karim Benzema: un fuoriclasse sottovalutato
23/09/2021 A 15:47