La settimana del valzer degli allenatori regala un altro colpo di scena. Zinedine Zidane lascia la panchina del Real Madrid. Con un comunicato, il club spagnolo ha annunciato le dimissioni del manager francese, rientrato a Madrid nel marzo 2019 dopo il triennio 2016-18. Florentino Perez nei giorni scorsi aveva valutato Massimiliano Allegri come successore, ma ora il tecnico livornese sembra sempre più vicino alla Juve. Si rialzano, dunque, le quotazioni di Antonio Conte, reduce della risoluzione consensuale con l'Inter.

Il comunicato del Real Madrid

Liga
200 nella Liga, Karim Benzema: un fuoriclasse sottovalutato
23/09/2021 A 15:47
"Il Real Madrid CF annuncia che Zinedine Zidane ha deciso di concludere il suo incarico come allenatore del nostro club. Ora è il momento di rispettare la sua decisione e mostrargli il nostro apprezzamento per la sua professionalità, dedizione e passione in tutti questi anni e per ciò che la sua figura rappresenta per il Real Madrid. Zidane è uno dei grandi miti del Real Madrid e la sua leggenda va oltre quello che è stato come allenatore e giocatore del nostro club. Sa di essere nel cuore del Real Madrid e che il Real Madrid è e sarà sempre la sua casa".

"Offerte della Juventus?" Ecco la risposta di Zidane

Liga
Real, audio shock di Florentino: "CR7 imbecille, Mou viziato"
14/07/2021 A 09:09
Liga
Ancelotti nel mirino del fisco spagnolo: stipendio sequestrato
29/06/2021 A 16:38