Il Clasico tra Real Madrid e Barcellona è nuovamente fondamentale per il titolo spagnolo. L'Atletico Madrid guida la classifica con 66 punti, il Barcellona si è spinto fino a 65, mentre il Real Madrid insegue a 63. Tante assenze per il Real Madrid, che deve far fronte all'emergenza difensiva: out Sergio Ramos e Varane. Tocca a Militao e Nacho. Centrocampo d'élite, mentre davanti Asensio e Valverde si giocano una maglia sulla trequarti. Koeman ritrova Piqué e Sergi Roberto, convocati. Dembelé e Griezmann accompagnano Messi, con Busquets e Pedri in mediana e Mingueza favorito per fare reparto con de Jong e Lenglet.
Segui il LIVE di Real Madrid-Barcellona | Classifica Liga 2020-21

Real Madrid-Barcellona: probabili formazioni

Liga
L’Atletico cade 1-0 a Siviglia: il Barça può portarsi a -1
04/04/2021 A 18:49
Real Madrid (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Nacho, Militao, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. All. Zidane
Barcellona (3-4-3): Ter Stegen; Mingueza, de Jong, Lenglet; Dest, Busquets, Pedri, Jordi Alba; Messi, Dembélé, Griezmann. All. Koeman
Arbitro: Jesús Gil Manzano

Real Madrid-Barcellona: tutte le curiosità del Clasico n.182

Statistiche Opta

Il Real Madrid ha vinto le ultime due partite contro il Barcellona e non ne vince tre di fila dal 1978. Dopo la vittoria per 1-3 all'andata, il Real Madrid può vincere entrambe le partite contro il Barcellona nella stessa stagione di campionato per la prima volta dal 2007/2008.
Il Barcellona ha vinto in cinque delle ultime sette visite al Real Madrid in tutte le competizioni (2s). Il Real Madrid ha perso solo una delle ultime 19 partite nella Liga (14v 4p).
Il Barcellona ha vinto le ultime nove trasferte in LaLiga e può aggiungere 10 vittorie consecutive fuori casa nella stessa stagione di campionato per la terza volta nella sua storia -10 a gennaio 2011 con Pep Guardiola e 10 anche a gennaio 2013 con Tito Vilanova e Jordi Roura-.
Benzema ha segnato almeno un gol nelle ultime sei partite della Liga (otto gol in totale) e potrebbe diventare il quarto giocatore del Real Madrid a segnare in sette o più partite di fila dopo Ruud van Nistelrooy ( 2007), Cristiano Ronaldo (quattro volte) e Gareth Bale (2018).
Messi è il capocannoniere nella storia de Clásico sia in tutte le competizioni (26) che nella Liga (18).

Messi premiato per il record di presenze con il Barcellona

Calciomercato 2020-2021
Rinnovo Messi-Barça, Laporta tranquillizza: "Procede tutto bene"
9 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Alaba, ingaggio monstre al Real: oltre 110 milioni in 5 anni
10 ORE FA