Sotto il diluvio al Valdebebas, il Real non va oltre lo 0-0 contro il Betis di Siviglia e perde punti d'oro nella corsa al campionato. Con questo pareggio i Blancos salgono a quota 71, a -2 dalla vetta. Il destino della Liga è sempre più in mano ai cugini dell'Atletico, che domani possono andare a +5. Inoltre il Real può essere passato dal Barcellona.
Dal pomeriggio nefasto a Levante, il Real conferma un solidità difensiva incredibile, ma il Betis non è da meno e resiste. Anzi, la partita a tratti è estremamente combattuta ed equilibrata, con gli ospiti che hanno anche diverse occasioni, ma il Drago Courtois è, come al solito, insuperabile.
Parliamo del match. Una sola minima palla gol nei 45' minuti iniziali per il Real, che controlla ma non punge. Benzema crea brividi alla retroguardia avversaria, ma alla fine per il portiere del Betis è un primo tempo tranquillo. Ritmi totalmente diversi nella ripresa. Ci sono molto più spazi per entrambe le compagini e il match è molto combattuto. Rodrygo colpisce una traversa, dall'altra parte Courtois è super sul contropiede di Borja Iglesias. Nel finale i padroni di casa alzano il ritmo ma la palla non entra.
Calciomercato 2020-2021
Mbappé cerca casa a Madrid: l'indizio che lo avvicina al Real
20/04/2021 A 11:37
Senza Fekir e Tello, il Betis rimane in corsa per l'Europa League. Pellegrini fa sempre male al Madrid da ex e anche oggi gli fa perdere una fondamentale occasione per fare punti. Per il Real invece poco da salvare, solo il ritorno di Hazard che gioca una ventina di minuti a buon livello. Ora testa alla Champions per la banda di Zidane.

Real Madrid's French forward Karim Benzema gestures during the Spanish League football match between Real Madrid CF

Credit Foto Getty Images

Tabellino

REAL MADRID: Courtois; Carvajal (dal 68 Odriozola), Varane, Militão, Nacho; Modrić (dal 77' Blanco), Casemiro, Isco (dal 68' Marcelo); Rodrygo (dal 59' Vinicius Junior), Benzema, Asensio (dal 77' Hazard).
BETIS SIVIGLIA: Claudio Bravo; Emerson, Mandi, Víctor Ruíz, Miranda; Guido Rodríguez, Andrés Guardado (dall'88' Carvalho); Joaquín (dal 59' Ruibal), Sergio Canales (dall'88' Akouokou), Lainez (dall'80' Juanmi); Borja Iglesias (dall'80' Moron).
GOL: Nessuno
AMMONITI: Isco (R), Claudio Bravo (B),
ESPULSI: Nessuno
ARBITRO: Estrada Fernandez.

«Real Madrid» - «Betis», Karim Benzema, Andres Guardado

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 5 momenti chiave

25' BENZEMA DAL LIMITE: Ci va il francese a tirare dal limite dell'area da posizione defilata, il portiere para in due tempi!
54' TRAVERSA DI RODRYGO: Tiro cross dell'attaccante, doveva essere un passaggio per Benzema ma la sfera invece prende una direzione strana e finisce direttamente sulla traversa.
60' SPRECA TUTTO RODRIGUEZ: Dalla fascia l'argentino si accentra, si libera e prova il tiro da appena dentro l'area, facile tra le braccia di Courtois che tocca il pallone per la prima volta.
65' SALVA TUTTO COURTOIS: Contropiede quasi perfetto del Betis con Canales che dalla fascia mette in mezzo per Borja Iglesias che tutto solo si fa ipnotizzare dal belga che gli devia la sfera.
66' MODRIC A GIRO: Dal limite va il croato, il portiere in tuffo respinge.

La statistica chiave

Per il quarto anno di fila il Real non segna in casa contro il Betis.

Il momento social

Il migliore

Aïssa MANDI: Non è stata una partita stellare dell'attacco dei padroni di casa. Ma Mandi dietro è stato assolutamente perfetto in tutte le chiusure. Inoltre è stato fantastico anche sulle tante palle inattive in mezzo e sui vari cross dalle fasce.

Il peggiore

Borja INGLESIAS: Primo tempo da spettatore non pagante. Praticamente inutile in attacco. Ripresa un filo meglio, ma prestazione altamente insufficiente.

Superlega: cronistoria di un progetto naufragato in 48 ore

Calcio
Perez: "La Superlega salverà il calcio, altrimenti tutti falliti"
20/04/2021 A 00:28
Liga
Tegola Real Madrid: Karim Benzema positivo al covid
IERI A 10:09