Il Real alza bandiera bianca. La squadra di Zidane, ancora assente per COVID, perde al Valdebebas contro il Levante per 2-1. La squadra di Valencia si conferma la bestia nera degli ultimi tempi del Blancos, battuti per il terzo anno di fila. Con questo risultato il Madrid si ritrova a -7 dai cugini dell'Atletico, che però hanno ben due partite in meno. Insomma, è la resa.
Dopo aver perso in Supercoppa e in Coppa del Re, il Real torna a perdere in campionato dopo 9 giornate di fila, a conferma del suo periodo di crisi. Gira tutto male ai Blancos che, in grande difficoltà di uomini nel reparto difensivo, incassano anche l'espulsione di Militao per fallo da ultimo uomo dopo soli sette minuti. Da qui inizia un match in grande salita per i padroni di casa, che comunque riescono a passare in vantaggio con Asensio in contropiede. Ma il Levante ci crede e prima trova il pareggio con Morales, mentre nella ripresa Roger prima sbaglia un rigore parato da Curtois, poi trova il gol del meritato successo.

Real Madrid's French forward Karim Benzema sits on the field during the Spanish league football match Real Madrid CF

Credit Foto Getty Images

Calciomercato
Milan, il Real Madrid conferma: Jovic è sul mercato
28/12/2020 A 22:23
Liga addio. Anzi, a breve ci potrebbe essere l'aggancio del Barcellona, mentre il Siviglia è dietro a un solo punto. Ormai ha più senso guardarsi indietro che avanti per il Real. Levante che invece vola in classifica, addirittura nella parte sinistra della classifica e non lontano dalla zona Europa League.
Capolinea per Zidane? Difficile a dirsi. Da tempo girano voci che l'allenatore francese è in bilico, con Max Allegri alla finestra. I rumors dicono che il coach italiano ha rifiutato la Roma in settimana, in attesa di una telefonata da Florentino Perez, chissà che non arrivi in questi giorni. Quel che è certo è che questo Real sembra sempre in costante difficoltà in ogni gara, privo di idee, impacciato, mai solido in difesa (anche per colpa delle tante assenze) e mai pericoloso in avanti. Forse è tempo di rifondazione. Magari con Allegri in panchina e, perché no, con Mbappé in avanti.

Levante's Spanish forward Roger Marti (2L) is congratulated after scoring his team's second goal during the Spanish league football

Credit Foto Getty Images

Tabellino

REAL MADRID: Courtois; Odriozola, Varane, Militao, Mendy; Casemiro, Modric, Kroos; Asensio (dall'81' Diaz), Hazard (dal 60' Vinicius), Benzema (dall'81' Arribas).
LEVANTE: Aitor; Miramón, Duarte, Postigo, Clerc; Melero, Malsa (dal 60' Rochina), Radoja, Morales (dal 75' Gomez); Roger (dall'83' Vezo), Sergio León (dal 60' Bardhi).
GOL: Asensio (R), Morales (L), Roger (L),
ASSIST: Kroos (R), Miramon (L), Bardhi (L)
AMMONITI: Malsa (L), Melero (L), Casemiro (R),
ESPULSI: Militao (R),
NOTE: Rigore sbagliato da Roger Marti al 64'

La cronaca in 9 momenti chiave

Referee David Medie Jimenez awards Eder Militao of Real Madrid a red card during the La Liga

Credit Foto Getty Images

07' ROSSO PER MILITAO! Sergio Leon scatta in campo aperto, piccola spinta di Militao che è ultimo uomo. L'arbitro dà il giallo, ma il VAR interviene e così la va a rivedere, cambiando decisione. Il contatto c'è ed è ultimo uomo. Sembra però uno scontro praticamente fortuito, con Sergio Leon che taglia la traiettoria di Militao e finisce a terra.
12' REAL AVANTI 1-0: In contropiede i Blancos colpiscono. Kroos prova una palla lunga per lo scatto di Asensio che va in campo aperto e davanti al portiere non sbaglia.
23' DOPPIO INTERVENTO DI CURTOIS Sbaglia Mendy in difesa, Melero serve Roger che prova una doppia conclusione dalla fascia, Curtois respinge. Soprattutto sulla seconda il belga è super.
26' COSA SI E' MANGIATO ASENSIO: L'attaccante scatta in posizione regolare, ma gli rimane sotto il pallone e davanti al portiere non riesce a calciare in porta.
31' LEVANTE PAREGGIA: Bellissima marcatura del comandande Morales che accoglie un ottimo cross di Miramon, Odriozola sbaglia e l'attaccante al volo la mette nel sette.
35' ANCORA CURTOIS SU ROGER: Real che ora fatica. Melero serve Roger avanti che gira in porta, sempre bravo il portiere a respingere.
52' ERRORACCIO DI BENZEMA: Ancora una volta Kroos ruba il pallone a Melero al limite dell'area e serve il francese che però di sinistro la spara quasi in fallo laterale da ottima posizione.
64' CURTOIS PARA UN RIGORE! Vinicius appena enttrato atterra Clerc sulla linea dell'area di rigore. Per l'arbitro è fuori area ma la VAR interviene e cambia decisione. Sul dischetto va Roger Marti ma il belga è spettacolare e in tuffo con la manone respinge.

Thibaut Courtois of Real Madrid stopped penalty during the La Liga Santander match between Real Madrid v Levante

Credit Foto Getty Images

77' LEVANTE AVANTI 2-1: Roger Marti si fa perdonare del rigore sbagliato! Dalla fascia palla in mezzo rasoterra per l'attaccante che stoppa e tira in porta, mettendola nell'angolino basso.

La statistica chiave

49: sono gli assist di Toni Kroos in Liga. Quella di Militao, dopo sette minuti, è l'espulsione più veloce nella storia della Liga per il Real Madrid per un giocatore di movimento.

MVP

José Luis MORALES: uomo simbolo di questa squadra. Anche oggi trascina i suoi anche nel momento di maggiore difficoltà, dopo il gol subito. La rete del pareggio è una perla assoluta.

Il momento social

Promosso

Marti ROGER: E' lui il protagonista nel bene e nel male nella ripresa. Non calcia al meglio il rigore, ma è comunque bravo Curtois. Nonostante la delusione non si perde d'animo e in pochi minuti trova il gol del meritato successo per gli ospiti.

Bocciato

Éder MILITAO: Dura solo sette minuti, poi lascia i suoi in dieci. Un grande problema per l'armata del Madrid che già si ritrovava in una difficoltà assurda dietro in termini di uomini. Ne consegue un match complesso per il reparto difensivo, con Odriozola e Casemiro mai veramente precisi. L'espulsione è assolutamente decisiva. Sarebbe stato un altro incontro in parità numerica.

Zidane: "Pelé, Cruyff, Messi, Ronaldo? Maradona era unico"

Liga
Triplo Asensio e doppio Benzema, il Real schiaccia il Maiorca 6-1
12 ORE FA
Champions League
Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: l'ex Juve davanti a Messi
15 ORE FA