Il Clásico è del Real Madrid. Ma il Barcellona può uscire dal campo a testa alta, altissima. Finisce 2-1 per le merengues, che dopo essersi imposte all'andata vincono anche al ritorno grazie a due reti messe a segno nel primo tempo: la prima di Karim Benzema, con uno strepitoso colpo di tacco "alla Crespo", e la seconda di Toni Kroos, con tanto di doppia deviazione di Dest e Jordi Alba. Il Barça rischia di crollare, Valverde colpisce il palo, poi nell'intervallo entra Griezmann per Dest e la partita cambia. Fino al gol con cui Mingueza riapre i discorsi a mezz'ora dal termine. La parte conclusiva della gara è rovente e i secondi finali addirittura palpitanti: al minuto 94 Ilaix Moriba colpisce una clamorosa traversa. Ma il Real Madrid resiste, anche con un bel po' di fortuna e in 10 uomini per l'espulsione di Casemiro, e conquista un risultato importantissimo. La formazione di Zidane si porta così momentaneamente in testa assieme all'Atletico, in campo domenica sul campo del Betis. Mentre il Barcellona scivola al terzo posto a -1 dalla coppia di testa. Una Liga per cuori forti.

Tabellino

Real Madrid-Barcellona 2-1 (primo tempo 2-0)
Calciomercato 2020-2021
Rinnovo Messi-Barça, Laporta tranquillizza: "Procede tutto bene"
30/07/2021 A 17:29
Real Madrid (4-4-2): Courtois; Lucas Vazquez (43' Odriozola), Militão, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos (72' Isco), Valverde; Vinicius Junior (72' Marcelo), Benzema (72' Mariano Diaz). All. Zidane
Barcellona (3-5-2): Ter Stegen; Mingueza, Araujo, Lenglet; Dest (46' Griezmann), de Jong, Busquets (64' Sergi Roberto), Pedri (81' Trincão), Jordi Alba; Messi, Dembélé (81' Braithwaite). All. Koeman
Arbitro: Jesus Gil Manzano
Gol: 13' Benzema (R), 28' Kroos (R), 60' Mingueza (B)
Ammoniti: Pedri, Araujo, Nacho, Jordi Alba, Casemiro
Espulsi: Casemiro

La cronaca in 9 momenti chiave

13' – GOL DEL REAL MADRID. Lucas Vazquez va al cross basso da destra e Benzema batte Ter Stegen con un magnifico colpo di tacco. Real Madrid in vantaggio.
28' – GOL DEL REAL MADRID. Destro su punizione di Kroos, deviazione decisiva di Dest piazzato in barriera e Ter Stegen è nuovamente battuto. 2-0.
35' – Contropiede del Real Madrid con Vinicius Junior e destro incrociato di Valverde che colpisce il palo!. Poi Lucas Vazquez va in tap-in a botta sicura, trovando però un miracolo di Ter Stegen.
46' pt – Messi calcia direttamente verso la porta dalla bandierina e sfiora il gol olimpico, venendo stoppato solo dal secondo palo a Courtois battuto.
47' pt – Sugli sviluppi dell'ennesimo angolo per il Barcellona, Messi stoppa sul secondo palo e calcia a botta sicura trovando una respinta provvidenziale da parte di Courtois.
60'' – GOL DEL BARCELLONA. Zampata ravvicinata di Mingueza, che batte Courtois dal cross di Jordi Alba. 2-1 e gara riaperta.
62' – Vinicius Junior si sovrappone a Mendy e crossa, con la deviazione di Araujo che fa rotolare il pallone contro il palo della propria porta.
83' – Jordi Alba si presenta davanti alla porta ma calcia male: sul proseguimento dell'azione Mendy forse trattiene Braithwaite, ma Gil Manzano non fischia il rigore.
94' – Clamorosa occasione per il Barcellona con il neo entrato Ilaix Moriba, che all'ultima azione della partita stoppa di petto e da pochi passi scarica al volo contro la traversa.

La statistica chiave

Tredicesimo risultato utile in tutte le competizioni per il Real Madrid (11 vittorie e due pareggi). Il Barcellona torna invece a perdere in Liga dopo una striscia di 19 risultati utili di fila (15 vittorie e 4 pareggi).

Il momento social

Il migliore

Karim BENZEMA - Regista avanzato, bomber implacabile, all’occorrenza anche difensore aggiunto. Abbiamo finito gli aggettivi per questo fuoriclasse assoluto che finalmente comincia a riscuotere unanimi consensi dopo aver vissuto (solo apparentemente) all’ombra di Cristiano Ronaldo per anni. Uomo copertina del Clásico con il suo "taconazo".

Il peggiore

PEDRI 5 - Non si accende praticamente mai il talentino più fulgido di can Barça ed è anche approssimativo nella distribuzione palla. La più evidente delusione di questo Clásico iconico.

Le pagelle

LEGGI QUI

Messi premiato per il record di presenze con il Barcellona

Calciomercato 2020-2021
Alaba, ingaggio monstre al Real: oltre 110 milioni in 5 anni
30/07/2021 A 16:13
Super League
Juve: "Super League continua, niente più minacce dall'UEFA"
30/07/2021 A 15:46