Una storia davvero tragica arriva dall’Uruguay: Franco Acosta, attaccante di 25 anni – compiuti lo scorso venerdì - ex Villarreal e Racing Santander, è stato trovato morto dopo due giorni di ricerche. Era stato dichiarato disperso lo scorso 6 marzo dopo che stava cercando di attraversare un corso d'acqua con suo fratello, poi l’incidente che avrà causato la caduta nel fiume. Il fratello è riuscito a salvare la propria pelle e a chiedere aiuto.



L’ultima esperienza calcistica del classe '96 è stata in seconda serie uruguaiana, tra le fila dell'Atenas, con cui aveva collezionato 7 presenze. Risale, invece, al 2015 l'avventura in al Villarreal e poi la cessione al Racing Santander, dove metterà a segno un gol in 8 partite. Anche il Sottomarino Giallo ha confermato il decesso con un tweet: "Siamo profondamente scioccati e tristi per la tua scomparsa. Ti ricorderemo per sempre, Franco". Acosta ha indossato anche la maglia della sua Nazionale, realizzato 12 reti in 13 partite con l'U17, disputando anche al Mondiale U20.

Champions League
Le 10 domande alla Champions League 2022-2023
06/09/2022 ALLE 10:05

Mourinho, nobile gesto per il padre morto di un giornalista

Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (12/08)
12/08/2022 ALLE 20:47
Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (19/07)
19/07/2022 ALLE 20:46