Il PSG del tridente atomico si sbarazza pure dell'Angers e dà continuità al suo percorso netto in Ligue 1: tre partite e nove punti per il club parigino. Dopo il gol di Cavani in apertura - tap-in su assist radiocomandato di Neymar - l'ingenuo Kehrer (sostituito nell'intervallo) frana su Tait e manda sul dischetto lo specialista Mangani, che firma l'1-1 con cui si va negli spogliatoi.
Nella ripresa non c'è trippa per gatti e il PSG scappa via in fuga con la girata volante del portento Kylian Mbappe su cross dal versante di sinistra di Angel Maria e con il tocco facile facile di Neymar su consegnato del migliore in campo Mbappe per il 3-1 definivo. Per la cronaca Thomas Tuchel si è "permesso" di lasciare in panchina per l'intera durata del match il titolare Gigi Buffon: motivo? Mettere in ritmo Alphonse Areola, chiamato a difendere la porta del PSG in Champions League con il portiere italiano squalificato per tre giornate.
Calciomercato
Zaniolo: Roma e Juve cercano la formula; Dybala: l'Inter c'è sempre
8 ORE FA

Kylian Mbappé e Neymar - PSG - Angers / Ligue 1

Credit Foto Getty Images


NB: Nel finale è la Goal Line Technology a negare giustamente il gol all'attaccante dell'Angers Kanga, la cui conclusione di destro in precario equilibrio aveva sbattuto sotto la traversa ed era rimbalzata sulla linea di porta, senza varcarla.

La statistica chiave

5 - Kylian Mbappé ha segnato 5 gol contro l'Angers in Ligue 1: è la sua vittima preferita nel massimo campionato francese.

Il tweet della partita

Calciomercato
La strana estate di Neymar: il PSG vuole davvero venderlo?
IERI A 16:40
Calciomercato
Juve, Tevez vuole Di Maria. Milan su Traoré
22/06/2022 A 18:01