Calcio
Ligue 1

Psg show: doppietta di Di Maria e gol di Mbappè e Icardi. Il Nizza si arrende in nove

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Di Maria festeggia con Icardi e Sarabia il gol contro il Nizza

Credit Foto Getty Images

DaMatteo Zorzoli
18/10/2019 A 20:44 | Aggiornato 18/10/2019 A 21:23

All’Allianz Riviera la squadra di Tuchel si conferma in vetta alla Ligue 1, allungando a +4 sul Nantes. Parigini in vantaggio già nel primo tempo con l’ex Real Madrid, prima servito da un no-look di Icardi e poi in gol con un pallonetto capolavoro. Nella ripresa a segno anche l’enfant prodige, di rientro dall’infortunio, e l’ex Inter

Dalla Costa Azzurra solo belle notizie per Tuchel. Il suo Psg annienta il Nizza di Patrick Vieira con un gioco spettacolare e cinico e ritrova tutti i suoi pezzi da novanta. All’Allianz Riviera i parigini si affidano all’estro e all’imprevedibilità albiceleste di Di Maria e Icardi. Il gol del vantaggio dei Campioni di Francia porta la firma proprio dei due argentini: Icardi (per la seconda volta nell’undici iniziale in campionato) si inventa un no-look da urlo a centrocampo e lancia il connazionale a rete. Il raddoppio è un autentico capolavoro di sensibilità e follia: El Fideo si inventa un pallonetto di esterno sinistro da posizione defilatissima che lascia tutti a bocca aperta.

Serie A

Edicola: Lautaro al Barcellona e Cancelo all'Inter grazie a Semedo, il triangolo s'accende

25/05/2020 A 07:23

Nella ripresa gli uomini di Patrick Vieira abbozzano la rimonta con il gol di Ganago, ma si devono arrendere al tris di Mbappè, rientrato dall’infortunio alla coscia, e al poker di Icardi (secondo gol in Ligue 1 in tre presenze per Maurito, terzo gol oltralpe contando anche la Champions) dopo due espulsioni ingenue. Serata da incorniciare per Tuchel che riabbraccia anche Edinson Cavani rientrato tra i convocati dopo quasi due mesi di assenza dopo il problema all’anca. Per rivedere Neymar, invece, bisognerà aspettare ancora 4 settimane.

Mauro Icardi con la maglia del Psg

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 8 momenti chiave

15’ VANTAGGIO PSG - Illuminante assist di Mauro Icardi che a centrocampo in no-look serve Di Maria in velocità: l'ex Real aggancia e scatta per 40 metri tutto solo. Davanti a Benitez registra la sua terza marcatura in campionato. Ma che invenzione di Maurito!

21’ RADDOPPIO DEL PSG - Magia spaziale di Angel Di Maria che viene servito in profondità da Meunier: El Fideo non ci pensa due volte e si inventa un pallonetto di esterno sinistro che beffa Benitez sul secondo palo. Solo una squadra in campo all'Allianz Riviera

58’ TRAVERSA DI MARQUINHOS - Il difensore brasiliano colpisce il legno superiore di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Di Maria

67’ ACCORCIA IL NIZZA - Bordata di Ganago dal dischetto del rigore dopo il bel suggerimento di Dolberg. Ma che errore di Marquinhos! Il difensore brasiliano mette troppa sufficienza in uno stop di petto e si fa fregare la palla proprio da Dolberg

74’ PRIMA ESPULSIONE DEL NIZZA - FOLLIA DI CYPRIEN! Nel momento migliore del Nizza, il difensore francese si prende il secondo giallo per una protesta di troppo dopo una spinta di Paredes non fischiata dall'arbitro

77’ SECONDA ESPULSIONE DEL NIZZA - MOMENTO NERO PER LA SQUADRA DI VIEIRA! Anche Herelle espulso per uno schiaffo a Paredes negli attimi successivi all'espulsione di Cyprien. La Var conferma la decisione dell'arbitro: padroni di casa in 9 in 4 minuti

88' TRIS DEL PSG - Ci ha messo 6 minuti a ritornare al gol. Signore e signori, Kylian Mbappé! 3-1 Psg e partita in ghiaccio. Il classe '98 francese sfrutta un disimpegno maldestro di Dante e insacca con un tiro potente da distanza ravvicinata

90'+ 1' POKER DEL PSG - Tutto troppo facile per i Campioni di Francia: Di Maria serve Mbappè sulla sinistra. Il francese a sua volta vede Icardi tutto solo in area e lo serve con un cross rasoterra che manda fuori causa Benitez: Maurito completa il tap-in a porta vuota. Secondo gol in campionato e terzo in stagione per l'argentino

Il migliore in campo

Di Maria. Letteralmente imprendibile nel primo tempo, nella ripresa sfiora la tripletta in un paio di occasioni. Il suo pallonetto è già di diritto nella top5 dei gol più belli dell'anno

Il peggiore in campo

Herelle. Il suo schiaffo a Paredes è imperdonabile. La sua espulsione condanna definitivamente il Nizza.

Il momento social

L'esultanza della figlia di Maurito al poker del papà...

Il tabellino

NIZZA-PSG 1-4 (primo tempo 0-2)

Nizza (4-3-3): Benitez, Sarr, Dante, Herelle, Burner, Lees-Melou, Cyprien, Danilo (dal 71’ Pelmard), Caude-Maurice, Dolberg (dal 90’ Maolida), Ganago (dall’80’ Tameze). All. Vieira

PSG (4-4-2): Navas, Meunier, T. Silva (dal 46’ Marquinhos), Kimpembe, Diallo, Herrera, Paredes, Sarabia (dall’82’ Mbappè), Di Maria, Choupo-Moting (dal 62’ Kurzawa), Icardi. All. Tuchel

Arbitro: F. Letexier

Gol: 15’ e 21’ Di Maria, 67’ Ganago, 88’ Mbappè. 90’+1’ Icardi

Assist: Icardi, Meunier, Dolberg, Mbappè

Ammoniti: Kurzawa, Kimpembe, Dante

Espulsi: Cyprien (doppia ammonizione), Herelle (condotta scorretta)

Serie A

Edicola: Pjanic in partenza, la Juventus pensa a Jorginho. Il Bologna torna su Ibrahimovic

17/05/2020 A 07:09
Bundesliga

Anatomia del fenomeno Haaland: un po' Vieri, un po' Inzaghi, mix da cyborg del gol

13/05/2020 A 19:16
Contenuti correlati
CalcioLigue 1PSGNizza
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ultime notizie

Serie A

La Serie A in Diretta TV e Live Streaming: date, orari e nuovo calendario di tutti i match

DA UN' ORA

Nuovi video

Serie A

La Serie A riparte: l'annuncio di Spadafora

00:00:35

Più letti

Tennis

Chang avanza fino alla linea del servizio per rispondere, Lendl fa doppio fallo sul match-point

DA 9 ORE
Mostra più