Il Classique numero 100 della storia finisce 2-0 in favore del PSG. I parigini sbancano il Velodrome grazie ai gol nel primo tempo di Mbappé e Icardi, per poi amministrare nella ripresa. Tre punti fondamentali per la banda di Pochettino, che rimane in corsa per il campionato, a tre punti di distacco dal Lille capolosta e dietro a -1 anche dal Lione.
Il PSG gioca una partita ordinata, senza correre troppi pericoli. Mbappé spiana la strada ai suoi grazie ad un gol nei primi minuti, mentre Icardi al 24' trova raddoppio grazie a un bel gol di testa su cross di Florenzi. Pochettino decide di rinunciare a Neymar nella prima frazione, facendolo entrare nella ripresa. La mossa paga e il brasiliano nel secondo tempo è super nell'amministrare il pallone, facendo correre a vuoto gli avversari. Note stonate l'infortunio di Di Maria nel primo tempo e le condizioni di Verratti, uscito malconcio per un calcione di Payet nel finale.
A livello statistico è stato comunque un match equilibrato, la differenza l'ha fatta il cinismo sotto porta. Il Paris Saint Germain ha messo a segno le palle gol avute, i padroni di casa no. Un peccato per il Marsiglia che prosegue nel suo momento di difficoltà. Dopo l'addio di Villas Boas, i padroni di casa non vincono da sette match consecutivi, ma comunque giocano un buon incontro anche se non riescono ad essere troppo pericolosi sotto porta. Vedremo se, chi arriverà dopo il traghettatore Larguet, riuscirà a ridare tranquillità all'OM, che in classifica rimane nella zona sinistra della classifica, non distante dalla zona Europa.
Calciomercato 2020-2021
Mbappé-PSG, è rottura vera: l'attaccante non rinnoverà
23/07/2021 A 20:49

Olympique Marseille gegen Paris Saint-Germain

Credit Foto Getty Images

Tabellino

MARSIGLIA: Mandanda; Sakai, Álvaro González (dal 78' Perrin), Caleta-Car, Nagatomo (dal 55' Lirola); Rongier (dall'89 Cuisance), Kamara, Gueye; Thauvin (dal 78' Henrique), Germain (dal 55' Benedetto), Payet.
PSG : Rico - Florenzi (dall'87' Kehrer), Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa - Gueye, Paredes (dal 64' Pereira) - Di Maria (dall'11 Sarabia, dall'87 Kean), Verratti, Mbappé - Icardi (dal 64' Neymar)
GOL: Mbappe (P), Icardi (P),
AMMONITI: Paredes (P), Gueye (M), Icardi (P),
ESPULSI: Payet (O),

Olympique Marseille gegen Paris Saint-Germain

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 8 momenti chiave

07' MBAPPE' PORTA IL PSG AVANTI: Contropiede del Paris con Icardi che serve Di Maria che manda lungo per Mbappé. Kylian davanti al portiere non sbaglia.
16' BOTTA DI KAMARA: Dalla bandierina palla dentro, palla spazzata dalla difesa. Sulla ribattuta al limite Kamara prova la botta al volo, di poco alta sopra la traversa.
22' BOMBA DI GUEYE: Gueye del PSG perde palla in difesa, l'omonimo del Marsiglia ruba la sfera e tira subito in porta dal limite, alto di un nulla.
24' RADDOPPIO DI ICARDI: Florenzi mette il cross per la nuca di Icardi, parabola impossibile che scavalca Mandanda e finisce in porta.
32' PAREDES SCHEGGIA IL PALO: Sassata clamorosa del centrocampista dai 20 metri, scheggia il palo esterno.
51' KAMARA PROVA IL TIRO: Il centrocampista tira dai 20 metri, deviato da un difensore e Sergio Rico non perfetto riesce comunque a respingere.
84' INCREDIBILE CONTROPIEDE SPRECATO DAL PSG! Neymar lancia Sarabia nello spazio. Brutto controllo del centrocampista, prova a riservire dentro Neymar che però sulla corsa mette alto.
85' DIAGONALE DI HENRIQUE: Dal limite dell'area ci prova il neo entrato, in due tempi Sergio Rico blocca.

Kylian Mbappé (Mitte) brachte PSG in Marseille auf die Siegerstraße

Credit Foto Getty Images

La statistica chiave

Era la sfida numero 100 tra OM e PSG, la numero 64 di campionato. I parigini pareggiano il conto delle vittorie 32-32.

Il momento social

Promosso

Layvin KURZAWA: Onnipresente. Sempre perfetto in fase offensiva, con una miriade di cross e passaggi nella sua corsia di competenza. Utile anche in difesa, fantastico in diagonale su Payet nella ripresa.

Bocciato

Valère GERMAIN: Ha giocato? Non si è proprio visto. Payet e Thauvin, soprattutto nel primo tempo, provano a creare qualche grattacapo alla difesa avversario. Lui invece è totalmente inesistente, un fantastma.

Kean: “Imparo tutti i giorni da Neymar e Mbappe”

Calciomercato 2020-2021
PSG, Pochettino rinnova fino al 2023
23/07/2021 A 18:24
Champions League
Pochettino: "Kuipers e il fuck off? Spero Uefa indaghi"
05/05/2021 A 12:32