La Ligue 1 riparte con il botto: il Monaco interrompe la striscia di otto successi consecutivi in campionato del PSG con una clamorosa rimonta nella ripresa dopo la doppietta di Mbappé nel primo tempo. Kovac cambia il volto della sua squadra all'intervallo inserendo Caio Henrique e Fabregas, i padroni di casa ribaltano il match con la doppietta di Volland e il rigore trasformato proprio dal veterano spagnolo nel finale. Ma andiamo con ordine. Avvio di partita equilibrato, poi ci pensa il fenomeno Mbappé in campo aperto a portare avanti i suoi. Doppietta su rigore del francese e PSG che solo per caso non va all'intervallo sul 3-0: due gol annullati, a Kean e Mbappé, e traversa dell'ex Juve. I parigini si rilassano e iniziano probabilmente a pensare alla sfida decisiva contro il Lipsia: i padroni di casa ne approfittano e con la doppietta di Volland pareggiano i conti. Kovac azzecca le mosse, Tuchel le sbaglia tutte: fuori Mbappé e Di Maria nella ripresa. L'episodio chiave è il pasticcio di Diallo, che perde palla da solo sul 2-2, stende Volland in area e viene espulso: Fabregas non sbaglia e completa la rimonta. Il PSG resterà comunque al primo posto (il vantaggio sul Lille è di cinque punti), il Monaco accorcia e si porta a -3. Al secondo posto per una notte.

Il tabellino

Ligue 1
Il Bordeaux ferma il PSG, 2-2 al Parco dei Principi
28/11/2020 A 19:39

MONACO-PSG 3-2 (primo tempo 0-2)

MONACO (4-3-3): Mannone; Ballo (dal 46' Caio Henrique), Disasi, Badiashile, Matsima; Tchouameni (dal 90' Florentino), Fofana, Gelson (dal 94' Matazo); Geubbels (dal 46' Fabregas), Volland, Diop (dal 92' Jovetic). All. Kovac.

PSG (4-2-3-1): Navas, Kimpembe, Kurzawa (dal 68' Bakker), Diallo, Dagba, Rafinha (dal 85' Florenzi), Pereira (dal 68' Paredes), Mbappe (dal 69' Ruiz-Atil), Di Maria (dal 60' Neymar), Kean, Sarabia. All. Tuchel.

Gol: 25' Mbappé (P), 37' rig. Mbappé (P), 52' Volland (M), 65' Volland (M), 84' rig. Fabregas (M)

Assist: 2-2 Fabregas (M)

Ammoniti: Danilo (P), Fofana (M), Ruiz-Atil (P), Fabregas (P), Kimpembe (P)

Espulso: Diallo (P)

Paris Saint-Germain's French defender Colin Dagba (L)

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 12 momenti chiave

26’ VANTAGGIO DI MBAPPE - Solito gol da fenomeno del francese: pallone nello spazio di Di Maria, Mbappé brucia in campo aperto Disasi e con un destro potente sotto la traversa sblocca il match.

33’ CLAMOROSA OCCASIONE PER GEUBBELS - Erroraccio di Kurzawa, che sbaglia il retropassaggio di testa per Navas: l'attaccante del Monaco anticipa il portiere del Psg ma manda sul fondo di testa.

35’ CALCIO DI RIGORE PER IL PSG - Azione tutta di qualità per gli ospiti: triangolo magnifico tra Rafinha e Di Maria, Fofana stende l'ex Inter prima del cross sul secondo palo in area di rigore.

37’ MBAPPE NON SBAGLIA - Mannone intuisce ma non arriva sul pallone: rigore perfetto del francese, doppietta.

38’ ANNULLATO IL GOL DI KEAN - Erroraccio di testa di Badiashile, che prova un retropassaggio per Mannone intercettato dall'italiano, bravo a insaccare sotto la traversa. Ma la posizione di partenza è irregolare.

43’ TRAVERSA DI KEAN - Anche sfortunato l'ex attaccante della Juve: colpo di testa da posizione ravvicinata, pallone che rimbalza a terra e sbatte sulla traversa.

44’ ANNULLATO IL GOL DI MBAPPE - Palla nello spazio di Danilo, tocco sotto delizioso del francese sull'uscita di Mannone. Ma il Var annulla per posizione di partenza irregolare.

50’ NAVAS SU VOLLAND - Bel colpo di testa sul primo palo, ottimo riflesso del portiere del Psg.

52’ VOLLAND LA RIAPRE - Tutta un'altra squadra dopo l'intervallo: gol facile facile da pochi passi, la posizione sembra regolare.

65’ DOPPIETTA DI VOLLAND - Pareggiano i padroni di casa: dormita di Kurzawa, Fabregas sbuca alle spalle e Volland deve solo spingere in rete.

82' RIGORE PER IL MONACO - Dormita di Diallo, che pasticcia con il pallone e stende Volland in area. On-field review: arriva anche l'espulsione per il difensore del Psg.

84' FABREGAS TRASFORMA IL RIGORE - Rigore a incrociare sotto l'incrocio: rimonta completata, incredibile.

Il momento social

Il migliore

Kevin VOLLAND - Puntuale, freddo, decisivo. La sua doppietta pesa come un macigno e dà il via alla rimonta. Il rigore guadagnato è la ciliegina.

Il peggiore

Abdou DIALLO - Sul 2-2, a pochi passi dalla sua porta, inciampa da solo sul pallone, causa il rigore e viene espulso. C'è poco da aggiungere.

Kylian Mbappé sulla copertina di Fifa 21: "Un sogno che diventa realtà"

Champions League
Al PSG basta il rigore di Neymar, Lipsia battuto 1-0
24/11/2020 A 17:33
Calciomercato
Raiola: "Ibra può giocare fino a 50 anni, è il 90% del Milan"
21/11/2020 A 14:55