Clamoroso al Parco dei Principi! Un bruttossimo PSG viene battuto da uno spumeggiante Monaco per 2-0, che sorprendentemente si rilancia in classifica. Male, malissimo il Paris che semplicemente non scende in campo. Gioco sconclusionato, poca verve offensiva e traballanti in difesa. La Champions pesa nelle gambe e, soprattutto, nella testa. E così la fenomenale armata vista in settimana si è spenta sotto i colpi di Ben Yedder, Diop e Volland, guidati magicamente da Nico Kovac, che giocano la partita perfetta.
In campo nel primo tempo scende la brutta copia del PSG vista in settimana al Camp Nou contro il Barcellona e in cinque minuti è già sotto grazie al colpo di testa di Diop. Il Monaco bada ad amministrare, chiudendosi in maniera ordinata e provando a ripartire velocemente con il solito Ben Yedder. La strategia funziona e i parigini non riescono a creare occasioni: in attacco non ci sono spazi per Mbappé e Icardi che semplicemente non vedono una palla.
Ripresa che inizia esattamente come la prima frazione. Il PSG è in difficoltà e il Monaco addirittura raddoppia grazie alla zampata di Maripan sull'errore di Herrera. Pochettino non ci sta e decide modificare il centrocampo: dentro Rafinha e Marco Verratti. Ma la musica non cambia: i parigini non hanno verve in avanti e sembrano fragili dietro. Gli ospiti invece giocano la partita assolutamente perfetta: cinici in attacco e totalmente perfetti in difesa. E così arriva la vittoria del Monaco per 2-0.
Calciomercato 2020-2021
Mbappé-PSG, è rottura vera: l'attaccante non rinnoverà
18 ORE FA
Risultato fondamentale in ottica classifica. Con questa sconfitta il Paris si ritrova a 4 punti di distanza al Lille capolista e dietro anche il Lione avanti di un punto. Ligue 1 apertissima, come mai negli ultimi anni. Addirittura il Monaco torna in corsa, quarto a due punti dal PSG e a sei dal Lille. Insomma: sarà lotta sino alla fine.

Monaco

Credit Foto Getty Images

Tabellino

PSG: Navas - Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa - Gueye (dal 55' Rafinha), Paredes (dal 73' Pereira), Herrera (dal 55' Verratti) - Kean, Icardi (dal 73' Draxler), Mbappé.
MONACO: Lecomte - Disasi, Maripan, Badiashile, Oliveira Silva - Aguilar (dall'80' Sidibé), Fofana, Tchouaméni, Diop (dall'80' GOlovin) - Volland (dall'88' Ballo-Touré), Ben Yedder (dal 70' Jovetic).
GOL: Diop (P), Maripan (M),
AMMONITI: Tchouaméni (M), Gueye (P), Kimpembé (P), Paredes (P), Mbappé (P),
ESPULSI: Nessuno

Aurélien Tchouaméni au duel avec Kylian Mbappé lors de la rencontre PSG - AS Monaco / Ligue 1

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 6 momenti chiave

05' MONACO SUBITO AVANTI! Cross dalla sinistra, sponda di Aguilar di testa per Diop che tutto solo in mezzo all'area la mette dentro.
19' DISASI DI TESTA! Corner per il Monaco: palla in mezzo per il difensore che stacca da solo ma non riesce a indirizzare e la mette centrale, bloccata dal portiere.
33' SQUILLO DI GUEYE: Botta dalla distanza di Gueye dai 25 metri, di un nulla a lato.
51' 2-0 MONACO: Tiro dal limite dell'area di Fofana, murato da Herrera che prova a spazzare, ma Maripan gli ruba il pallone e da centro area la piazza nell'angolino basso.
59' KEAN DI TESTA: Cross di Kurzawa dalla sinistra per la testa di Kean che schiaccia, ma mette centrale e il portiere para in due tempi.
61' CLAMOROSA PALLA GOL PER IL MONACO! Cross dalla destra, sponda di sinistro di Caio Henrique per Volland che di testa da due passi mette a lato!

Il momento social

Il migliore

Guillermo MARIPAN: Nella partita dei vari Mbappé, Icardi e Ben Yedder, è sicuramente Maripan il protagonista assoluto. Guida la difesa del Monaco in maniera assolutamente perfetta e in attacco si toglie il lusso di segnare un gol di pregevolissima fattura. Insomma, spettacolare prestazione.

Il peggiore

Ander HERRERA: Nel disastro del PSG di oggi è lui il simbolo di questo tonfo. L'erroraccio che commette nell'azione del secondo gol è eloquente della serata no dei padroni di casa.

Kean: “Imparo tutti i giorni da Neymar e Mbappe”

Calciomercato 2020-2021
PSG, Pochettino rinnova fino al 2023
20 ORE FA
Champions League
Pochettino: "Kuipers e il fuck off? Spero Uefa indaghi"
05/05/2021 A 12:32