Minuto 93 di Olympique Lione-Troyes, risultato di 3-1 a favore dei padroni di casa grazie alle firme d’autore di Shaqiri, Emerson Palmieri e Paquetà: è proprio l’ex Milan a vedersi sventolare un cartellino giallo dopo un tentativo di lambreta (sorta di sombrero effettuato col tacco del piede) ai danni di Giulian Biancone e un accenno di rissa col difensore avversario a provare a farsi giustizia da solo.
L’arbitro Stephanie Frappart estrae il cartellino per punire la giocata “a irridere” l’avversario oppure perché Paquetà non risponde al richiamo del direttore di gara mentre quest’ultimo stava cercando di sedare gli animi? Il dubbio rimane, il dibattito è aperto; nel frattempo Neymar è intervenuto in difesa del connazionale condannando l’episodio.
Ligue 1
Wijnaldum salva il PSG al 92’: solo 1-1 col Lens
04/12/2021 A 22:20

Il messaggio di Neymar

"Sono molto triste per questo episodio, prendi un giallo a causa di un dribbling. L'anno scorso è successo a me! Quest'anno è Lucas Paquetà. Francamente non capisco perché. Il famoso 'joga bonito' sta scomparendo. Approfittane finché è il momento o combatti perché ritorni."
GIUSTO AMMONIRE UN CALCIATORE PER UN DRIBBLING DI TROPPO?

Frappart ma non solo: le donne che rinnovano lo sport

Ligue 1
Donnarumma: "Ibra molto importante per me, mi ha dato una spinta"
03/12/2021 A 12:34
Ligue 1
Messi truffato? L'hotel che ha comprato deve essere demolito
03/12/2021 A 09:39