Dopo la serata di caos e le immagini vergognose che hanno fatto presto il giro d’Europa, il day-after si ragiona sulle possibili sanzioni e soprattutto sulle ragioni che hanno dato il là a questo scempio. Come informa la France Press, la Procura di Nizza ha aperto un’inchiesta dopo gli incidenti che hanno portato all’interruzione del posticipo della 3^ giornata di Ligue 1 fra Nizza-Marsiglia (sospesa a 15 minuti dalla fine sul punteggio di 1-0).
Il ‘derby del sud’ è stato interrotto domenica un'ora e mezza, dopo che i tifosi hanno invaso il campo a seguito di un incidente che ha agito gli animi già tesi: l'ennesima bottiglia di plastica lanciata al giocatore del Marsiglia Dimitri Payet e rigettata al mittente, ha scatenato il putiferio e il cordone di steward presenti allo stadio non è riuscita a bloccare l’invasione in campo dei tifosi e il generarsi di una mischia furibonda che ha coinvolto giocatori e staff delle due squadre, tifosi e responsabili della sicurezza. La partita non è ripresa, dopo 90 minuti di sospensione, l’incontro è stato definitivamente interrotto quando l’arbitro ha ravvisato l’assenza dei giocatori dell’OM che, da regolamento, andranno incontro a una sconfitta per 3-0 a tavolino e a una multa. Anche il Nizza però potrebbe essere punito con una lunga chiusura della curva della Populaire Sud.
Ligue 1
Follia in Nizza-Marsiglia: i tifosi invadono e inseguono i giocatori
22/08/2021 A 20:49

Il cordone di sicurezza disposto a protezione della curva Populaire Sud

Credit Foto Getty Images

Longoria (presidente OM) all’attacco

"La Lega (LFP) aveva intenzione di riprendere la partita. Abbiamo deciso per la sicurezza dei nostri giocatori, che sono stati attaccati durante l'invasione in campo dei tifosi locali, di non ripresentarsi in campo perché la sicurezza dei nostri giocatori non era garantita", ha dichiarato il presidente dell'OM Pablo Longoria in un video postato sugli account social del club e valorizzato anche da alcune immagini che mostrano i lividi dei giocatori del Marsiglia, rimediati nella vergognosa gazzarra.
Diametralmente opposto il pensiero del presidente del Nizza Jean-Pierre Rivère: “So benissimo che la partita avrebbe potuto riprendere ma il Marsiglia non ha voluto”.

PSG, il primo saluto di Messi: bagno di folla a Parigi

Ligue 1
Payet colpito da bottiglietta, Lione-OM sospesa dopo 2 ore d'attesa
21/11/2021 A 20:54
Europa League
Marsiglia-Lazio 2-2, pagelle: sempre Immobile, Milinkovic entra male
04/11/2021 A 22:24