Tutti si aspettavano Leo Messi. La Pulce fa la sua partita, prende anche una traversa e va vicino al gol in più occasioni, ma viene sostituito e va in panchina con una faccia alquanto turbata. A rubare la scena però è un altro argentino, di nome Mauro Icardi. L'ex Inter entra all'85' e, in pieno recupero, di testa segna il gol decisivo.
Vince il Paris 2-1 contro il Lione nel big match della sesta giornata di Ligue 1. Sesto successo di fila della banda di Pochettino in campionato, sicuramente la vittoria più difficile e complessa. Sono gli ospiti ad andare in vantaggio e a giocare bene, coprendo tutti gli spazi e a ripartire alla grande in contropiede. Ma il PSG ci crede sino all'ultimo e viene premiato.

Mauro Icardi

Credit Foto Getty Images

Ligue 1
Icardi sui social non segue più nessuno, solo Wanda Nara
IERI A 13:51
Pochettino lancia i Fantastici 4 dal primo minuto. Messi debutta da titolare in Ligue 1 e per la prima volta al Parco dei Principi, insieme a Donnarumma. Prima frazione vibrante. Il Lione parte meglio, ma Donnarumma è impegnato solo in una bella conclusione a giro di Shaqiri. Dall'altra parte Di Maria prova a dare qualche brivido al portiere avversario con qualche conclusione dalla distanza, senza successo. L'occasione più importante del primo tempo però arriva sul sinistro di Messi su punizione, pennellata stupenda che si stampa però sull'incrocio dei pali.

Lucas Paqueta

Credit Foto Getty Images

La ripresa comincia con la sorpresa: cross di Toko Ekambi per Paquetà che, tutto solo da centro area, mette in rete. L'ex Milan gela il Parco dei Principi, e ora il PSG deve reagire. In verità il Lione tiene benissimo il campo e i padroni di casa faticano ad essere pericolosi. Ma è il 18enne Gusto a semplificare le cose, franando su Neymar in area. Dal dischetto il brasiliano regala la parità ai suoi. Il Paris comunque fatica ad attaccare a allora Pochettino viene accusato di "lesa maestà", sostituendo Messi con Hakimi. Non cambia nulla, e allora entra anche Icardi che salva i suoi con il colpo di testa vincente al 92', che regala la sesta vittoria di fila al PSG.
I Fantastici 4 non brillano. Male Mbappé, Messi e Neymar fanno il loro, Di Maria a fasi alterne. Da questi quattro nomi ci si aspetta certamente molto di più dal punto di vista dello spettacolo e della produzione offensiva. Da capire anche la reazione di Messi alla sostituzione di Pochettino, con l'argentino stupito e sicuramente non felice. L'allenatore ringrazia sicuramente Maurito per il gol scaccia polemiche.

Il tabellino

PSG: Donnarumma - Kehrer, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes - Gueye, Herrera (dall'85' Wijnaldum) - Di Maria (dall'82' Icardi), Messi (dal 75' Messi), Neymar - Mbappé
LIONE: Lopes - Gusto, Boateng (dal 64' Diomandé), Denayer, Emerson - Caqueret, Guimaraes, Paqueta (dall'85' Keità) - Shaqiri (dal 77' Cherki), Toko Ekambi (dal 64' Aouar), Slimani
GOL: Paquetà (L), Neymar (P), Icardi (P),
AMMONITI: Di Maria (P), Marquinhos (P), Lopes (L), Mendes (P),
ESPULSI: Nessuno
ARBITRO: Turpin

Neymar trifft für PSG

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 9 momenti chiave

06' SINISTRO DI DI MARIA: Da posizione defilata l'argentino prova il tiro, rasoterra e bloccata dal portiere.
18' SHAQIRI A GIRO: Il Lione ci prova in contropiede. Cross di Toko Ekambi, lo svizzero stoppa in area e prova il tiro a giro. Donnarumma in tuffo coi pugni spazza.
30' MESSI A UN PASSO DAL VANTAGGIO: L'argentino inizia l'azione con un palla lunga per Neymar, il brasiliano dalla fascia si accentra, entra in area, lascia la palla col tacco alla corsa di Messi che col sinistro tir in porta, SUPER deviazione del portiere in angolo.
36' INCROCIO DEI PALI DI MESSI: Punizione per il PSG. Sul pallone va l'argentino, palla stupenda sopra la barriera ma si stampa sull'incrocio.
53' PAQUETA GELA IL PARCO DEI PRINICIPI: Dalla sinistra cross in mezzo di Toko Ekambi per Paquetà che, tutto solo di sinistro, da centro area la mette dentro.
65' NEYMAR PAREGGIA I CONTI: Erroraccio del 18enne terzino Gusto che, sul dribbling di Neymar in area, gli frana addosso. Dal dischetto O'Ney non sbaglia e spiazza il portiere.
69' DESTRO DI BRUNO GUIMARAES: Tiro improvviso del centrocampista, che finisce alto sopra la traversa.
89' SINISTRO DI CHERKI: Da ottima posizione Cerki di sinistro prova il tiro, di poco a lato.
93' COLPO DI TESTA VINCENTE DI ICARDI: Dalla fascia cross in mezzo di Mbappé per la testa di Maurito che tutto solo la mette dentro.

La statistica chiave

Sei vittorie di fila del PSG che prosegue in Liga a punteggio pieno.

Il momento social

Il migliore

Mauro ICARDI: Nel giorno di Messi, è un altro argentino a catturare l'attenzione. Un pallone toccato, decisivo.

Il peggiore

Thilo KEHRER: Impreciso e insicuro, male in difesa, poco utile anche in fase offensiva.

"Messi! Messi! Messi", il coro dei giornalisti alla presentazione

Champions League
PSG, bastano Messi e Mbappé: 3-2 al Lipsia e +1 sul City
IERI A 21:13
Champions League
"Icardi non concentrato": altro permesso, non convocato
19/10/2021 A 15:07