Gli Stati Uniti raggiungono l’Inghilterra nella prima semifinale dei Mondiali battendo per 2-1 le padrone di casa della Francia grazie alla doppietta di Rapinoe, mentre a nulla è servita la rete di Renard per le transalpine. Da questo risultato scaturiscono altri verdetti: la Gran Bretagna prenderà parte al prossimo torneo olimpico grazie alla semifinale raggiunta proprio dall’Inghilterra, mentre per gli altri due posti riservati all’Europa saranno veri e propri spareggi gli ultimi due quarti di finale, ovvero Italia-Paesi Bassi e Germania-Svezia.

Cronaca

Mondiali femminili
Italia-Olanda: probabili formazioni e statistiche
29/06/2019 A 10:45

Nel primo tempo passano subito in vantaggio gli Stati Uniti: al 5′ Rapinoe, ancora on fire dopo la doppietta agli ottavi contro la Spagna, calcia una punizione con la sfera che passa tra una selva di gambe insaccandosi alle spalle di Bouhaddi. Al quarto d’ora ancora un’occasione per le statunitensi, con Morgan che imbecca Rapinoe, ma il portiere avversario in scivolata esce e sventa il pericolo. Cresce la Francia, ma il possesso palla transalpino è sterile, così senza ulteriori sussulti, si va al riposo sullo 0-1.

Nella ripresa subito partenza sprint delle americane: Bouhaddi respinge il diagonale di Mewis e si supera sul tap in di Heath. La prima occasione francese arriva dopo un’ora di gioco con il cross di Diany per Le Sommer, la cui conclusione è larga di poco. Al 65′, inaspettatamente, arriva il raddoppio degli Stati Uniti, ancora grazie a Rapinoe, che si fa trovare libera sul secondo palo e concretizza il deliziosi assist di Heath. Al 76′ annullato per fuorigioco il tris a stelle e strisce, a ruota le padrone di casa riaprono il match con il colpo di testa di Renard all’81’. Gli Stati Uniti però dimostrano anche di saper soffrire e portano a casa un successo che vale la semifinale iridata.

Mondiali femminili
Milena Bertolini e la polemica sul caldo: "Giocare alle 15? Di sera avremmo avuto un altro ritmo"
28/06/2019 A 21:10
Mondiali femminili
Gli Stati Uniti si confermano: 2-0 all'Olanda e quarto titolo mondiale femminile
07/07/2019 A 16:58