Meravigliosa e storica Italia femminile. Con un successo, netto e meritato, per 2-0, l'Italia di Milena Bertolini si qualifica ai quarti di finale del Mondiale di Francia. Traguardo fantastico, per una squadra forte, unita, preparata e concentrata. Splendida la prova difensiva, letale Giacinti, gestione ottimale di cambi e ritmi. Siamo tra le prime otto squadre al Mondo. Giocheremo sabato contro la vincente di Olanda-Giappone.

LA CRONACA

Mondiali femminili
Sarà Italia-Olanda ai quarti: il tabellone completo fino alla finale di Lione
25/06/2019 A 20:56

Nel primo tempo l’Italia parte benissimo. Valentina Giacinti, preferita a Mauro e Sabatino come centravanti, vede annullarsi subito un gol per fuorigioco, poi va vicinissima al vantaggio con un destro da fuori e infine, al 15’, sblocca la gara grazie ad un tap-in vincente dopo l’incursione di Bartoli (servita da Bonansea) respinta da Peng. Le azzurre giocano bene la prima mezz’ora, sfiorano il raddoppio con Bergamaschi (grande parata di Peng), ma calano nel finale di prima frazione. Giuliani compie un miracolo su Wang Yan, Li ci prova da fuori, la scatenata Wang Shuang crea continui pericoli. All’intervallo, però, le azzurre chiudono sopra di un gol.

Italia Cina Mondiali Giacinti

Credit Foto Getty Images

Nel secondo tempo l’Italia entra decisa e trova subito il raddoppio. Al 49’ Guagni serve Galli (subentrata a Girelli nel finale di primo tempo) da fuori: la numero 4 carica il destro e trova l’angolino alla destra di Peng. Il 2-0 carica le azzurre, che contengono le sfuriate cinesi e si propongono sempre con ripartenze veloci. Bertolini inserisce anche Mauro, l’Italia regge e in contropiede sfiora il 3-0 con Giacinti. Finisce così, Italia meritatamente ai quarti di finale.

LA STATISTICA CHIAVE

Era dal 1991 che l’Italia non raggiungeva i quarti di finale di un Mondiale, traguardo quindi raggiunto in due delle tre edizioni disputate. Per la prima volta l’Italia ha superato un turno ad eliminazione diretta dei Mondiali.

IL MIGLIORE

Elena LINARI – In versione Cannavaro 2006. Respinge tutto, copre, difende, salta, anticipa. Prestazione perfetta. Leader assoluto dietro.

IL PEGGIORE

Cristana GIRELLI – In giornata no. In affanno da subito, spenta, imprecisa. Bertolini infatti dopo 40 minuti la toglie.

IL TWEET

IL TABELLINO di Italia-Cina 2-0

Italia (4-3-3): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi (Dal 63’ Mauro), Giugliano, Cernoia; Girelli (Dal 39’ Galli), Giacinti, Bonansea (Dal 71’ Rosucci). All. Bertolini

Cina (4-4-2): Peng; Han, Wu, Lin, Liu; Wang S. (Dal 61’ Song), Zhang, Wang Y. (Dal 61’ Yao), Gu (Dal 46’ Yang Li); Wang Shuang, Li. All. Jia Xiuquan

Arbitro: Edina Alves Batista (BRA)

Gol: 15’ Giacinti (I), 49’ Galli (I)

Ammoniti:

Mondiali femminili
Italia nella storia: 2a volta ai quarti, 1° successo in una gara della fase ad eliminazione diretta
25/06/2019 A 18:48