Richarlison come un tornado. È proprio il centravanti del Tottenham la fotografia dell'esordio mondiale brasiliano contro la Serbia. Dopo un primo tempo normale, per non dire opaco, i verdeoro si svegliano tutti insieme e in 10 minuti chiudono la pratica-balcanica, con una doppietta del classe 1997 che bagna la "prima" in una rassegna globale con una serata che difficile dimenticherà. Il primo gol è un tap-in da rapace d'area, sul tiro di Vinicius respinto da Milinkovic-Savic, mentre il secondo è una meraviglia, da figurine panini, in semi-rovesciata all’altezza del dischetto. Grazie ad una ripresa giocata su ottimi livelli la formazione di Tite inizia nel migliore dei modi questa rassegna asiatica, mantiene la porta inviolata e si prende leadership del gruppo G, insieme alla Svizzera vittoriosa quest’oggi. L’unica nota negativa arriva da Neymar, uscito all'80° quasi in lacrime con una caviglia malconcia. Per lui, e per la qualità del Mondiale appena iniziato, speriamo non sia niente di grave. In casa Serbia, invece, come poi spiegheremo nelle pagelle, la prestazione va divisa in due: da un lato l'ottimo primo tempo, dall'altro una ripresa deludente, in cui il Brasile banchetta troppo facilmente.

Richarlison esulta per il gol in Brasile-Serbia - Mondiali 2022

Credit Foto Getty Images

CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | ULTIME NOTIZIE
Mondiali
Ronaldo nella storia: è l'unico ad aver segnato in 5 Mondiali
24/11/2022 ALLE 17:23

Tabellino

BRASILE-SERBIA 2-0 (primo tempo 0-0)
BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Marquinhos, Thiago Silva, Alex Sandro; Paqueta (75' Fred), Casemiro; Vinicius (75' Rodrygo), Neymar (80' Anthony), Raphinha (87' Martinelli); Richarlison (79' Gabriel Jesus). All. Tite
SERBIA (3-5-2): V. Milinkovic-Savic; Pavlovic, Milenkovic, Veljkovic; Zivkovic (57' Radonjic), Lukic (66' Vlahovic), Gudelj (57' Ilic), S. Milinkovic-Savic, Mladenovic (66' Lazovic); Tadic, Mitrovic (83' Maksimovic). All. Stojković
ARBITRO: Alireza Faghani (Iran)
GOL: 62' e 73' Richarlison (B)
AMMONITI: Pavlovic (S), Gudelj (S), Lukic (S)
ESPULSI: -
Gioca con noi: indovina chi vincerà i Mondiali di Qatar 2022 e invita i tuoi amici a fare lo stesso!Clicca qui!

La cronaca in 6 momenti chiave

28'- STUPENDA USCITA DI MILINKOVIC-SAVIC! Il portiere del Torino legge in anticipo il filtrante di Thiago Silva e leva il pallone dai piedi di Vinicius. Provvidenziale
46'- OCCASIONE BRASILE! Raphinha calcia da distanza ravvicinata dopo una brutta palla persa in uscita dalla Serbia, ma ancora una volta Milinkovic-Savic respinge con il corpo
60'- PALO DI ALEX SANDRO! Botta terrificante del terzino della Juventus dai 25 metri e palla che si stampa sul palo. Brasile vicino al vantaggio
62'- RICHARLISOOOOOOON! IL VANTAGGIO DEL BRASILE! Tiro di Vinicius, risposta di Milinkovic-Savic e tap-in vincente dell’attaccante del Tottenham, che si fa trovare al posto giusto nel momento giusto
73'- MERAVIGLIA DI RICHARLISOOONNNNN! 2-0 BRASILE! Cross di Vinicius, l’attaccante del Tottenham stoppa di petto all’altezza del dischetto e poi la mette dentro in semi-rovesciata. Golasso barbaro
81'- TRAVERSA DI CASEMIRO! Vicino al gol anche il centrocampista dello United, con una conclusione piazzata che si stampa sulla traversa

Il momento social del match

Pavlovic ha convinto tutti con la sua aggressività

Migliore

VINICIUS – Richarlison prende la copertina con la doppietta, ma il migliore è lui. Oltre all’assist per il secondo gol dell’attaccante del Tottenham, semina il panico e si rende imprendibile. Giocatore entusiasmante

Peggiore

Dusan TADIC – Non brilla, il 3-5-1-1 abbottonato di Stojkovic tarpa le ali alla sua fantasia, e finisce per inabissarsi in una partita troppo difficile

Pagelle

LEGGI QUI

Tutte le maglie delle 32 Nazionali ai Mondiali 2022

Mondiali
Mondiali, programma 25 novembre: riecco Olanda e Inghilterra
24/11/2022 ALLE 14:51
Mondiali
Giappone esempio di civiltà: spogliatoio pulitissimo dopo il 2-1 alla Germania
24/11/2022 ALLE 08:45