La Spagna ha vinto e convinto al debutto, con un perentorio 7-0 alla Costa Rica. La Roja ha fatto divertire e si è divertita. Non poteva esserci inizio migliore per la Nazionale di Luis Enrique che vuole tornare sul tetto del mondo a 12 anni dall'ultimo successo in un Mondiale. C'è un dato statistico interessante ad avvalorare la forza del gruppo delle Furie Rosse. A segnare il gol del momentaneo 5-0, è stato Gavi (premiato poi come migliore in campo) che è diventato con questa rete il giocatore più giovane a segnare in un Mondiale, all'età di 18 anni e 110 giorni, dal 1958.
CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | ULTIME NOTIZIE
Gioca con noi: indovina chi vincerà i Mondiali di Qatar 2022 e invita i tuoi amici a fare lo stesso!Clicca qui!
Mondiali
Il calendario dei Mondiali in Qatar: giorni, date e orari di tutte le partite
16/11/2022 ALLE 15:37
Eh sì, l'ultimo giovanissimo a segnare così "presto” in un Mondiale fu Pelé, proprio il fenomeno brasiliano, nel 1958. Pelé aveva 17 anni e 249 giorni. Aveva segnato il gol vittoria contro il Galles ai quarti di finale Quindi quello di Gavi non è un record assoluto però... È comunque diventato il più giovane spagnolo a segnare in un Mondiale.

Qatar 2022, svelato lo stadio iconico di Lusail: il video

Mondiali
Chi vince i Mondiali di Qatar 2022? Gioca e sfida i tuoi amici
15/11/2022 ALLE 14:58
Mondiali
Inchiesta Report: "Armi e PSG monete di scambio: come il Qatar ha vinto i Mondiali"
15/11/2022 ALLE 11:43