Quando si parla di Mondiali di calcio non si può non parlare di Roberto Baggio, croce e delizia di diverse partite dell'Italia nella rassegna iridata. Grande campione, grande trascinatore, ma anche ricordato per quel maledetto calcio di rigore del luglio 1994, calciato sopra la traversa contro il Brasile. Ebbene lo stesso Codino è tornato su questo e altri aneddoti in occasione di una lunga intervista concessa a Sky.
"Non dimenticherò mai. Era il sogno che coltivavo da bambino, avevo sempre questo obiettivo davanti. Come ho già detto mille volte, ho sognato tutte le sere la finale col Brasile. Poi è arrivata ed è finita nel modo più assurdo... Quel rigore l'ho calciato con la serenità di sempre, l'ho battuto per spiazzare il portiere ed è successo... ne ho battuti davvero tanti, ma uno alto... no, non è una mia caratteristica. Un ricordo che lo mitiga? No, quella roba lì non la cancelli. In quella occasione in un colpo solo ho perso il Mondiale, il secondo pallone d'oro e il titolo di miglior giocatore del mondo: tre cose in un colpo solo".
Mondiali
Il calendario dei Mondiali in Qatar: giorni, date e orari di tutte le partite
16/11/2022 ALLE 15:37
CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | ULTIME NOTIZIE
Gioca con noi: indovina chi vincerà i Mondiali di Qatar 2022 e invita i tuoi amici a fare lo stesso!Clicca qui!

Il Mondiale mancato nel 2002: "Avrei meritato quella chiamata..."

"Meritavo quella chiamata, per tutto ciò che avevo fatto con la Nazionale. Poi era nella terra del mio maestro, avrei potuto scrivere un'ultima pagina importante in Azzurro". Il Divin Codino ha poi aggiunto: "Ho avuto tanti infortuni, ma certamente quello più pesante è arrivato a 18 anni. Praticamente per due anni rimasi fermo. E poi a 18 anni non sai ancora come funziona il mondo. Ho avuto la fortuna di avere una passione sconfinata per il calcio, che mi ha fatto sempre rialzare".

L'Argentina: "Terra che mi fa immergere nella natura"

"Amo stare nella natura, fare lavori manuali, di quelli che fanno bene alla famiglia e alla comunità. E che mi fanno arrivarea a sera praticamente sfigurato. L'Argentina? Una terra meravigliosa, che ho scoperto nel 1991 e che mi fornisce un contatto unico con la natura".

Fascia One Love, Germania contro la FIFA: "Valutiamo azione legale"

Mondiali
Chi vince i Mondiali di Qatar 2022? Gioca e sfida i tuoi amici
15/11/2022 ALLE 14:58
Mondiali
Inchiesta Report: "Armi e PSG monete di scambio: come il Qatar ha vinto i Mondiali"
15/11/2022 ALLE 11:43