Lacrime (finte) color rosso sangue e la scritta "Iran" sulla fronte, accompagnata da un cuore verde, bianco e rosso, come la bandiera del Paese. Un diadema sui folti capelli rossi, la maglia della nazionale con il nome di Mahsa Amini e il numero 22: la sua età. Cosi, una tifosa iraniana ha deciso di presenziare alla sfida tra Iran e Galles, vinta dai Leoni di Persia per 2-0 nella loro seconda partita del Mondiale di Qatar 2022. Le telecamere dello stadio l'avevano individuata mentre, nel pre-gara, veniva proposto l'inno nazionale. Nella giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, proseguono le proteste contro il regime da parte dei supporter della squadra di Queiroz, che ricordano nuovamente la giovane morta a settembre a seguito delle percosse subite dalla polizia religiosa, per aver indossato l'hijab in modo errato. Le forze di sicurezza locali hanno poi tolto la maglia dalle mani della tifosa e, a suo vicino di posto, una bandiera iraniana che riportava una scritta inneggiante alla libertà.
CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | ULTIME NOTIZIE
Gioca con noi: indovina chi vincerà i Mondiali di Qatar 2022 e invita i tuoi amici a fare lo stesso! Clicca qui!
Mondiali
Neymar e Danilo, fase a gironi finita: Brasile, che botta!
25/11/2022 ALLE 13:33

Fascia One Love, Germania contro la FIFA: "Valutiamo azione legale"

Mondiali
Il Senegal cala il tris al Qatar, padroni di casa quasi eliminati
25/11/2022 ALLE 12:48
Mondiali
Il calendario dei Mondiali in Qatar: giorni, date e orari di tutte le partite
16/11/2022 ALLE 15:37