Un breve video nel quale si sottopone a un tampone (il 50esimo complessivo come precisa lui stesso) e qualche immagine degli invitati, in numero limitato e rigorosamente distanziati tra loro. Così Neymar, tra il serio e l'ironico, risponde sui social a tutti coloro che nei giorni scorsi avevano polemizzato durante nei suoi confronti. L'attaccante brasiliano del Paris Saint Germain era finito nella bufera per avere organizzato una presunta festa, in occasione dell'ultimo dell'anno, in violazione delle norme anti-Covid 19.

La doppia replica social di Neymar

Calcio
Festa di Neymar, arriva la precisazione: "150 invitati, non 500"
28/12/2020 A 14:36
Di fronte alle polemiche, Neymar ha pensato bene di dare la propria versione dei fatti prima con un video su Twitter, poi con un altro filmato sulle stories di Instagram. Nel primo il brasiliano si fa immortalare mentre si sottopone a quello che lui stesso definisce il 50esimo tampone, nel secondo mostra una tavola apparecchiata per poche persone (tutte negative al Covid) e con sedie posizionate in modo da rispettare il distanziamento. "E non siamo in 500", la chiosa di Neymar.

Kean: “Imparo tutti i giorni da Neymar e Mbappe”

Calcio
Neymar nella bufera: organizza festa in Brasile con 500 invitati
27/12/2020 A 13:20
Champions League
Neymar, meno grave del previsto il ko alla caviglia
14/12/2020 A 18:37